Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Trento, denunciato l'aggressore di Brumotti in piazza Dante. Altre segnalazioni dei carabinieri

Trento - Prosegue la costante attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri della Compagnia di Trento.

In particolare, i militari hanno sottoposto a serrato controllo i parchi pubblici del capoluogo, la cui normale destinazione quale luoghi di ritrovo per giovani e famiglie è talvolta compromessa dalla presenza di balordi e soggetti dediti allo spaccio.


piazza dante trentoIeri, i carabinieri di via Barbacovi, supportati dalle unità cinofile di Laives, hanno effettuato un minuzioso controllo in piazza Dante, nel corso del quale un tunisino 38enne è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria di Trento per il reato di spaccio, avendo ceduto una modica quantità di hashish a un giovane del luogo.


Il denunciato, già noto ai Carabinieri, è stato protagonista alcuni giorni fa della sconsiderata reazione durante il servizio dell’inviato Brumotti di “Striscia la Notizia”, quando scagliò una bottiglia contro l’intervistatore, infastidito dalla presenza della troupe televisiva.


Altri tre soggetti, trovati in possesso di hashish e cocaina, sono stati, invece, segnalati quali assuntori al Commissariato del Governo della Provincia di Trento. Nel corso dell’attività i militari sono intervenuti per denunciare un 44enne marocchino, responsabile di rapina impropria, ai danni dell’addetto di un supermercato di via Manci, che lo aveva sorpreso mentre sottraeva merce dagli scaffali.


Nel corso del servizio sono state identificate e controllate oltre 90 persone e 40 autovetture. L’attività di controllo, già in atto nel periodo pre-Covid, continua nell’intento di consolidare il livello della sicurezza percepita, da parte dei cittadini e in special modo dei residenti di quelle aree.

Ultimo aggiornamento: 18/11/2020 13:44:22
POTREBBE INTERESSARTI
Trissino (Vicenza) - Il nuovo Campione Italiano Under 23 di ciclismo su strada è Edoardo Zamperini, che taglia il...
Sul posto tecnici Anas, vigili del fuoco e forze dell'ordine
Intervento a Bagolino, l'anziano trasportato in ospedale a Gavardo
ULTIME NOTIZIE
Insieme a Debora Fancoli il driver tiranese sbaraglia la concorrenza
L’atleta delle Fiamme Azzurre e della Polisportiva Disabili Valcamonica ​​​​​​​si avvicina a Parigi
lo stato di protezione civile torna al livello Zero-normale, superato il picco di eventi