Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Trento, 40enne finisce in carcere

venerdì, 17 maggio 2019

Trento – I Carabinieri delle Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Trento nelle prime ore del pomeriggio di oggi hanno dato esecuzione all’ordinanza di aggravamento dell’obbligo della presentazione alla polizia giudiziaria con quella della custodia in carcere nei confronti di L.M. 40enne senza fissa dimora.

L’inasprimento della misura è scaturito a seguito delle gravi e ripetute condotte assunte dall’uomo, il quale, sebbene sottoposto alla misura dell’obbligo giornaliero della presentazione alla polizia giudiziaria, non solo ha violato le prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria, ma non curante ha posto in essere negli ultimi due mesi una serie di reati contro il patrimonio. Le indagini condotte dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Trento e della Stazione Carabinieri di Mezzolombardo hanno permesso di ricostruire minuziosamente le intere vicende delittuose che vedevano coinvolto l’arrestato e di segnalarle al locale Tribunale che ha disposto la custodia dello stesso in carcere, anche per evitare il rischio di reiterazione di medesimi comportamenti.

Al termine delle formalità di rito l’arrestato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Trento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria inquirente.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136