Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Manerbio, convalidato l'arresto dell'autista ubriaco che ha ferito sei giovani

Manerbio - E' stato convalidato l’arresto per lesioni personali stradali gravi del conducente del veicolo responsabile del sinistro stradale in Manerbio (Brescia) dell'altra notte.

Il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Verolanuova la mattina del 3 ottobre al termine della ricostruzione della dinamica del sinistro stradale avvenuto in Manerbio nella notte, che ha coinvolto due veicoli e 6 giovani della Bassa Bresciana, con età compresa tra i 18 ed i 24 anni, ha tratto in arresto per il reato di lesioni personali stradali gravi e tradotto presso il carcere “Nerio Fischione” il conducente, un ragazzo classe `96, la cui condotta di guida ha causato il sinistro stradale.


Controlli carabinieri - BresciaLa gazzella del Radiomobile della Compagnia di Verolanuova intervenuta pochi minuti dopo lo schianto, in Manerbio all’altezza del locale cimitero sulla strada per Flero, ha prestato le prime cure agli occupanti dei due veicoli ed allertato i soccorsi.
La ricostruzione della dinamica, ultimata alle prime ore dell'alba, ha accertato che il conducente del veicolo (con a bordo un ragazzo ed una ragazza) proveniente da Manerbio con direzione di marcia Flero, a causa dello stato di ebrezza alcolica (oltre i 2.13 g/l vale a dire quattro volte più del consentito) e della velocità, in una curva destrorsa ha invaso la corsia opposta, collidendo frontalmente con un altro veicolo VW Polo con a bordo tre ragazze.


Le condizione di queste ultime, trasportate agli Ospedali di Manerbio e Brescia Poliambulanza e Brescia Civile, sono apparse subito gravi per le fratture e contusioni multiple riportate mentre dell’altra autovettura solo la ragazza ha riportato lesioni tali da porla in prognosi riservata. Gli altri due ragazzi ne sono usciti incolumi.


Stamane il Gip di Brescia, dopo aver sentito in carcere il giovane, ha convalidato l’arresto e disposto i domiciliari in attesa del processo.

Ultimo aggiornamento: 05/10/2020 17:26:10
POTREBBE INTERESSARTI
Il 38enne milanese con altri tre amici era salito dalla Diavolezza
Trento - Anche in questo weekend, i carabinieri del Comando Provinciale di Trento sono stati impegnati nell’attività di...
Un arresto, quattro denunce, nove giovani sanzionati e due patenti ritirate
E' stato trasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento in codice rosso
Bolzano - Nell’ambito di una specifica operazione di Polizia di prevenzione generale, connessa ad una complessa attività...
ULTIME NOTIZIE
Già presentato, assumerà il ruolo il prossimo 1 giugno
Predazzo (Trento) - Sono otto le offerte per la realizzazione del padiglione Musto del Villaggio olimpico presso la...
Il programma degli appuntamenti che danno voce alle imprese e istituzioni locali della provincia