Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Droga nello zaino, due giovani valtellinesi assolti dal giudice

Berbenno - Due giovani valtellinesi sono finiti nei guai: scoperti dagli agenti della Polfer sul treno diretto tra Lecco e Sondrio con marijuana nello zaino, sono stati processati davanti al giudice del tribunale di Lecco Enrico Manzi e assolti.


Tribunale aula - Gdv

Il quantitativo di marijuana in loro possesso ammontava a 500 grammi per un valore di 4mila euro, secondo l’accusa destinato al mercato locale. I due giovani hanno ammesso entrambi l’addebito, spiegando di aver comprato marijuana a Lecco solo per uso personale "in previsione di un eventuale futuro lockdown".


L'accusa, con il Pm Mattia Mascaro, ha chiesto due anni e 6 mesi, mentre il giudice non ha ravvisato responsabilità per i due ventenni, M.Q. di Morbegno e A. G. di Berbenno, e li ha assolti.

Ultimo aggiornamento: 04/12/2020 21:54:39
POTREBBE INTERESSARTI
Rogno (Bergamo) - Arrestati due spacciatori. I carabinieri di Costa Volpino hanno arrestato un venezuelano di 37 anni, e...
Due medici e specializzandi in distacco a Sondrio e Sondalo
ULTIME NOTIZIE
Grande partecipazione all'incontro sul tema "Silter Dop: un formaggio prodotto nelle malghe di due parchi”
Non ci sono le condizioni di sicurezza per percorrere lo spettacolare itinerario
Sono 43 i richiesti a Corteno Golgi e 29 a Cedegolo