Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Coronavirus, 14 morti in provincia di Trento

lunedì, 18 gennaio 2021

Trento – È un bollettino pesantemente caratterizzato dal numero di decessi quello emesso oggi dall’Azienda provinciale per i servizi sanitari: 14 nuovi lutti, nove dei quali avvenuti in ospedale, riferiti a sette donne e ad altrettanti uomini, di età compresa fra i 62 ed i 98 anni. I nuovi contagi rilevati dal tampone molecolare sono invece 38, mentre quelli con l’antigenico 18. Dai molecolari arriva inoltre la conferma della positività individuata nei giorni scorsi tramite test rapidi in 57 persone. Dei nuovi casi positivi, 26 sono asintomatici e 15 pauci sintomatici. Ci sono cinque bambini o ragazzi in età scolare di cui uno con meno di 5 anni. Sono 19 invece i contagi fra gli ultra settantenni.

Come spesso accade in coincidenza della domenica, i tamponi analizzati sono meno e anche il numero di dimissioni. Queste ultime ieri sono state sette a fronte di 17 nuovi ricoveri. Attualmente i pazienti covid sono pertanto 333, dei quali 46 si trovano in terapia intensiva. Quanto ai tamponi, ieri ne sono stati analizzati 510, tutti all’ospedale Santa Chiara di Trento. All’Azienda sanitaria sono stati notificati inoltre 198 tamponi rapidi antigenici. Prosegue infine il programma di vaccinazione: stamane risultavano somministrate 11.130 dosi, 3.082 delle quali ad ospiti di residenze per anziani.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136