Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Variante di Bormio e Statale 42 del Tonale: lavori e limitazioni

sabato, 18 maggio 2019

Lovere – Per interventi di manutenzione impianti tecnologici, lungo la strada statale 42 “del Tonale e della Mendola”, saranno chiuse al transito le gallerie ‘Lovere’ e ‘Costa Volpino’, tra il km 59,500 e il km 65,900, nell’ambito dei territori comunali di Lovere e Costa Volpino, in provincia di Bergamo. La limitazione sarà attiva dalle 21 di lunedì 20 maggio alle 5 di martedì 21 maggio. Durante le ore di chiusura la viabilità sarà deviata lungo la rete viaria comunale e provinciale mediante segnaletica provvisoria apposta in loco.

Nello specifico, per i veicoli in direzione nord (Bergamo-Edolo) con massa a pieno carico inferiore alle 6,5 tonnellate è prevista l’uscita allo svincolo di Lovere, al km 59,500, mentre per i veicoli in direzione sud (Edolo-Bergamo) è prevista l’uscita al km 66,800.

Per i veicoli diretti a nord (Bergamo-Edolo) con massa superiore alle 6,5 tonnellate la viabilità alternativa prevede l’uscita obbligatoria allo svincolo di San Paolo D’Argon, al km 35,500, e successivo indirizzamento sulle ex strade statali 510, XI, XII, 469 e 91, mentre per i veicoli in direzione sud (Edolo-Bergamo) è prevista l’uscita allo svincolo di Brescia Pisogne Iseo, al km 67,500. La viabilità alternativa è individuata sulla base del divieto di transito, all’interno del perimetro urbano del Comune di Lovere, ai veicoli con massa superiore a 6,5 tonnellate.

Infine, per consentire all’Amministrazione provinciale di Sondrio di completare i lavori di allargamento della provinciale 28 “delle Motte di Oga”, la statale 38 Var/A “Variante di Bormio” sarà chiusa al traffico tra il km 0 e il km 1,335 dalle ore 18 di oggi alle 18 di venerdì 24 maggio. Durante la chiusura la circolazione sarà indirizzata sul percorso alternativo, costituito dalla rete statale e provinciale limitrofa, mediante apposita segnaletica installata in loco. Compatibilmente con le condizioni di sicurezza della circolazione e sulla base dell’avanzamento dei lavori, la statale potrà essere riaperta in orario notturno e nel fine settimana.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136