Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Trentino, Welfare aziendale: siglato accordo negoziale con la società Mediaclinics Italia

Trento - Welfare aziendale, ovvero promozione del benessere dei lavoratori dentro e fuori l'azienda in campi come lo stress, il sonno, il bilanciamento alimentazione-attività fisica: questo l'argomento al centro dell'accordo negoziale siglato questo pomeriggio presso l'assessorato allo sviluppo economico fra l'azienda Mediaclinics Italia srl, start up nata nel 2015, diretta Mario Fumagalli, la Provincia autonoma e le parti sindacali. Cuore dell'intesa la realizzazione di sistemi software e hardware, a seguito di un'attività di ricerca che vedrà coinvolta anche Fbk, che verranno prodotto in Trentino. oIl progetto, ribattezzato “EHP – Employee Health Package”, partirà 1° aprile 2017. Il finanziamento riconosciuto ammissibile è pari a euro 902.371,00 cui corrisponde un contributo provinciale di euro 648.845,50; Partner della Mediaclinics sarà la Fondazione Bruno Kessler di Povo, L'azienda si è impegnata a raggiungere le 11 unità lavorative entro la fine del 2019. "Ci muoviamo su un terreno relativamente nuovo - ha detto il vicepresidente e assessore allo sviluppo economico e lavoro Alessandro Olivi - ma è bene farlo, tantopiù all'interno di una cornice come questa, che coinvolge sindacati e rappresentanze dei lavoratori".


La Mediaclinics Italia si è costituita per operare in ambito medicale, in particolari nel campo, "di frontiera", della gestione tramite terminali mobili di sensori biomedici indossabili.

Il progetto per il quale è stato raggiunto l'accordo negoziale siglato si inserisce nel contesto dello sviluppo di un set di soluzioni hardware e software pensate per fornire una serie di servizi rivolti ai dipendenti di aziende pubbliche e private, per favorire una maggiore consapevolezza di alcuni dei propri parametri biofisici e l’adozione di stili di vita salutari. In particolare il progetto prevede lo sviluppo di tre specifici pacchetti che saranno commercializzati dalla società, riguardanti l’analisi e il monitoraggio dello stile di vita; il monitoraggio e il miglioramento della qualità del sonno; la valutazione e la gestione dello stress.


Oltre ai vincoli occupazionali già citati, l'azienda si è impegnata a definire, in accordo con il Dipartimento della Conoscenza, un piano di attivazione di iniziative di alternanza scuola-lavoro che coinvolga almeno 5 giovani nel triennio 2017–2019.


Mediaclinics Italia effettuerà la sperimentazione sul campo delle tecnologie che scaturiranno dalla sua collaborazione con la Fondazione Bruno Kessler in contesti operativi reali e assicurando la loro integrazione con le piattaforme TreC, allineandosi con il Centro di Competenza sulla Sanità Digitale “TrentinoSalute 4.0”. Infine, quale ulteriore ricaduta sul territorio, vi è l'impegno ad effettuare, in collaborazione con il LaRe- Laboratorio Relazioni di Lavoro e Sindacali, attivo presso la società TSM-Trentino School of Management, un'attività specifica di diffusione/sensibilizzazione delle conoscenze trattate e acquisite nel corso dello svolgimento del progetto di ricerca, con particolare riferimento alla tematica dell’age management.

Ultimo aggiornamento: 29/03/2017 00:02:13
POTREBBE INTERESSARTI
Under23, Valentina Corvi ed Elian Paccagnella vincono al Parco Tre Castagni: tutti i risultati del Day 2
Trento - La Dolomiti Energia Trentino comunica che Daulton Hommes ha esercitato l’opzione d’uscita dal contratto che lo...
Risultati e classifiche della competizione sui due tracciati di gara
ULTIME NOTIZIE
A Racines la prima amichevole stagionale dei biancorossi contro la selezione della Val Ridanna
Vince la 20esima tappa da Nizza al Col de la Couillole
Val di Scalve - Nei giorni scorsi si è conclusa l’operazione denominata “Turdus aureus”, nell’ambito di una complessa...