Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Bando regionale sull'agricoltura, Caparini: "Premio di 50mila euro per i giovani imprenditori"

Milano - E' aperto il bando regionale dedicato all'insediamento dei giovani in agricoltura. L'intervento, previsto nell'ambito del Complemento per lo sviluppo rurale della PAC 2023-2027 della Regione Lombardia, metterà a disposizione 15 milioni di euro.


Il consigliere regionale e presidente della Commissione Bilancio, Davide Caparini (nella foto): "Premio di 50mila euro per i giovani agricoltori imprenditori". Ai giovani titolari di una azienda agricola (tra i 18 e i 41 anni di età) che si insediano per la prima volta (o da non più di 24 mesi al momento di presentazione della domanda) verrà dato un premio d’insediamento di 50.000 euro per le imprese ubicate in aree svantaggiate di montagna e di 40.000 euro per le altre aree. L’azienda agricola deve avere una dimensione economica compresa tra 12 mila euro e 300 mila euro se ubicata in aree svantaggiate di montagna e tra 18 mila euro e 300 mila euro se ubicata in altre aree. Il giovane imprenditore deve inoltre dimostrare che almeno il 50% del premio concesso sarà utilizzato per le spese di attuazione dell’idea imprenditoriale.

Il piano aziendale deve essere avviato dopo la presentazione della domanda e entro 6 mesi dalla concessione del premio.


“Una iniziativa molto attesa che sostiene l’ingresso dei giovani, dai 18 ai 41 anni, nel mondo dell’agricoltura. Il contributo previsto è di 40mila euro e di 50mila euro per le aree svantaggiate di montagna, per aziende con una produzione standard di valore compreso da 18mila a 300mila euro e da 12mila fino a 300mila euro per le aree di montagna”, sottolinea il consigliere regionale della Lega, Davide Caparini.


Ancora una volta Regione Lombardia sostiene i giovani per introdurre in agricoltura nuove forze e nuove idee imprenditoriali volte, in particolare, alla sostenibilità ambientale e l’innovazione. Una realtà, quella delle aziende agricole condotte da giovani, che riguarda circa l’11,5% del totale. Complimenti quindi alla Giunta Fontana e all’Assessore all’Agricoltura per questo bando, Regione Lombardia pone da sempre la massima attenzione verso tutte le iniziative che prevedono il sostegno e le agevolazioni ai giovani agricoltori per assicurare competitività e rinnovamento, tema importante considerato che la Lombardia è la prima Regione agricola del Paese”, conclude Caparini.

Ultimo aggiornamento: 21/12/2023 00:33:29
POTREBBE INTERESSARTI
La cerimonia nel 70esimo anniversario della tragedia
Un consiglio ai più giovani? "Non smettere mai di sognare"
Domenica allerta meteo su Alpi e Prealpi
La selezione è stata vinta Giulia Dalla Serra di Mezzana: tutte le premiate
Nel periodo estivo i carabinieri hanno intensificato l'attività: bilancio e consigli antifurti
Presentata la squadra: gli obiettivi stagionali del Monza
ULTIME NOTIZIE
A Racines la prima amichevole stagionale dei biancorossi contro la selezione della Val Ridanna
Under23, Valentina Corvi ed Elian Paccagnella vincono al Parco Tre Castagni: tutti i risultati del Day 2
Trento - La Dolomiti Energia Trentino comunica che Daulton Hommes ha esercitato l’opzione d’uscita dal contratto che lo...