Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Lockdown, Zaia: "Piste da sci chiuse e happy hour concesso, vorrei capire i principi del nuovo Dpcm"

Cortina d'Ampezzo - Il governatore del Veneto Luca Zaia rimane scettico sulla chiusura che con ogni probabilità sarà imposta nel prossimo Dpcm agli impianti da sci: “Vorrei capire i principi fondanti del nuovo Dpcm.

Se il tema è evitare gli assembramenti, allora non si possono chiudere cinema, teatri e piste da sci, contesti più governabili rispetto ad altre situazione naturali.


Mi auguro che si fissino dei pilastri, assembramenti e mobilità ad esempio, e poi a cascata altri provvedimenti. Dire tu sì e tu no non mi sembra metodo. E’ difficile da spiegare il teatro chiuso e lo struscio aperto, la pista da sci chiusa e l’happy hour concesso o la piazza piena. Non si può dire a uno sì, a o uno no, ci vuole un criterio per tutto: che colpa ha l’impianto di risalita? Prima di tutto viene la salute, non facciamo i conti con la calcolatrice. Ma ci vogliono principi per affrontare eventuali restrizioni.”.

Ultimo aggiornamento: 30/11/2020 15:03:07
POTREBBE INTERESSARTI
E' stato trasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento in codice rosso
Bolzano - Nell’ambito di una specifica operazione di Polizia di prevenzione generale, connessa ad una complessa attività...
ULTIME NOTIZIE
Desenzano  (Brescia) - Nel corso di un mirato servizio antidroga finalizzato a contrastare la diffusione di sostanze...
Engadina, stagione da sogno nella regione dello scenario alpino da favola