Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Legalità, più di 400 studenti del Golgi di Breno all'incontro con don Aniello

Breno (Brescia) - In un salone del cine-teatro Giardino di Breno (Brescia) strapieno il sacerdote antimafia e anti-camorra, don Aniello Manganiello, ha incontrato più di 400 studenti del liceo Golgi, 18 classi, alcune terze e tutte le quarte e quinte, in un'iniziativa sulla legalità.


Nella prima parte della mattinata don Aniello ha illustrato il lavoro svolto a Scampia e il progetto che sta portando avanti per sottrarre i giovani alla camorra.


Don Aniello Manganiello è fondatore dell'associazione "Ultimi" ed ha invitato gli studenti del Golgi a passare dall'indifferenza ad un impegno diretto contro la mafia e i sistemi illegali.


Ha presentato anche il suo libro dal titolo ”Gesù è più forte della camorra”. Nella seconda parte gli studenti hanno posto domande a don Aniello su come combattere la mafia e le diverse forme di illegalità. Quello di Breno ha proseguito la serie di incontri di don Manganiello in Valle Camonica, come quello di Sonico.

Ultimo aggiornamento: 17/03/2023 04:27:08
POTREBBE INTERESSARTI
Trissino (Vicenza) - Il nuovo Campione Italiano Under 23 di ciclismo su strada è Edoardo Zamperini, che taglia il...
L’atleta delle Fiamme Azzurre e della Polisportiva Disabili Valcamonica ​​​​​​​si avvicina a Parigi
lo stato di protezione civile torna al livello Zero-normale, superato il picco di eventi
ULTIME NOTIZIE
Insieme a Debora Fancoli il driver tiranese sbaraglia la concorrenza
Sul posto tecnici Anas, vigili del fuoco e forze dell'ordine