Ad
w

Ad
Ad
 
Ad


La calzatura e la pelletteria ripartono a Expo Riva Schuh & Gardabags dal 18 al 20 luglio

giovedì, 15 luglio 2021

Riva del Garda – La calzatura e la pelletteria ripartono a Expo Riva Schuh & Gardabags. Taglio del nastro domenica 18 luglio – alle 10.30 – con la partecipazione in videoconferenza del Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.

Expo Riva Schuh & Gardabags tornano live. Da domenica 18 a martedì 20 luglio 2021 al quartiere fieristico di Riva del Garda (Trento) si rinnova l’appuntamento con il marketplace dedicato alla calzatura di volume, alla pelletteria e all’accessorio, a oltre un anno di distanza dall’ultimo evento in presenza. La manifestazione, organizzata da Riva del Garda Fierecongressi, riunirà in un unico luogo 406 espositori provenienti da 31 Paesi del mondo e buyer da tutta Europa a conferma, ancora una volta, del suo ruolo di primo piano e di punto di riferimento del settore nazionale e internazionale.

“I numeri delle aziende espositrici, circa un terzo di quelli che siamo abituati a registrare, sono prevedibilmente ridimensionati – ha commentato Roberto Pellegrini (primo a sinistra nella foto credit Jacopo Salvi), presidente di Riva del Garda Fierecongressi Se raffrontati alle presenze di buyer attese per questa edizione, ci raccontano una fiera in grado di garantire quell’ideale proporzione tra espositori e visitatori che negli anni si è dimostrata funzionale al business e sempre efficace in termini di commercializzazione di prodotti all’interno di questo marketplace. I profili dei player interessati alla fiera confermano inoltre una forte identità internazionale dell’evento e la volontà di Expo Riva Schuh & Gardabags di contribuire attivamente alla ripartenza sul territorio italiano di un settore che, al netto delle difficoltà, si mostra più vivace e competitivo che mai”.

E non è tutto. La manifestazione fisica proseguirà nel suo percorso di trasformazione a vero e proprio hub internazionale di networking tra tutti i protagonisti della filiera e mostrerà la sua ricchezza in un’edizione completata da un’experience digitale a tutto tondo per dare vita a un evento ibrido capace di combinare in giuste proporzioni online e offline. Se le esperienzialità della fiera in presenza è un elemento imprescindibile per un prodotto che va vissuto, toccato e visto de visu per essere apprezzato nella sua interezza, infatti, la nuova piattaforma digitale ha permesso di coltivare il rapporto virtuoso con la community di Riva del Garda anche nei mesi passati e di continuare a farlo con le 122 aziende che hanno deciso di partecipare virtualmente all’edizione oggi in partenza.

Il percorso di evoluzione di Expo Riva Schuh & Gardabags, arrivato a una nuova tappa, non può prescindere dall’apporto fondamentale dei consorzi e delle associazioni di categoria che ne garantiscono il mantenimento degli alti standard qualitativi – ha dichiarato Alessandra Albarelli (nella foto credit Jacopo Salvi), direttrice generale di Riva del Garda Fierecongressi – In quest’ottica si inseriscono sia le collaborazioni con numerose realtà internazionali che saranno rappresentante in fiera – Assoprov (Italia), BFA – British Footwear Association (Gran Bretagna), Abicalcados (Brasile), Aegean Exporters’ Associations (Turchia), Apiccaps (Portogallo), Bulgarian Small And Medium Enterprises Promotion Agency (Bulgaria), FICE (Spagna) e Pakistan Footwear Manufacturers Association (Pakistan) – che quelle con ICE – Italian Trade Agency e MAECI (Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale), in una sinergia che contribuirà ad amplificare la vocazione internazionale dell’evento coinvolgendo visitatori ed espositori provenienti dai principali Paesi di consumo e produzione.”

Perché queste partnership, che interessano sempre più realtà al di fuori dei confini nazionali, hanno come obiettivo quello di favorire la presenza capillare della kermesse sui diversi mercati e di sviluppare importanti iniziative di sviluppo extra europeo di cui ne è un esempio la presentazione di Expo Riva Schuh & Gardabags a New York il prossimo autunno, in collaborazione con il dipartimento territoriale di ICE. Un rapporto chiave, quello con le istituzioni italiane e worldwide, che sarà sottolineato anche dallo speciale taglio del nastro chevedrà protagonista, in videoconferenza, il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio che aprirà i lavori della 95ma edizione della kermesse alle ore 10.30 di domenica 18 luglio, nella hall principale del quartiere fieristico.

A corredo dei tre giorni della manifestazione anche due esclusivi momenti di incontro e confronto pensati per combinare al meglio business & leisure, da sempre tra i punti di forza più strategici di Expo Riva Schuh & Gardabags.

L’esclusiva location Spiaggia Olivi, a Riva del Garda, sarà infatti teatro nella sera di domenica 18 dell’evento riservato a operatori, stampa e istituzioni Food&Shoes Gala Dinner e lunedì 19 della consueta cena organizzata da Assoprov per tutti i suoi associati, di cui oltre 40 presenti in fiera come espositori.

Expo Riva Schuh & Gardabags è pronta ad accogliere la sua community al quartiere fieristico di Riva del Garda dal 18 al 20 luglio 2021 all’insegna della sicurezza perché, a tutela di espositori, buyer e visitatori, è stato adottato un vero e proprio protocollo safebusiness – relativo all’accesso e alla permanenza in fiera – in accordo con le regole sanitarie emanate a livello nazionale ed europeo.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136