Ad

w

Ad
Ad


Fiera Bolzano: nasce “Direttissima”, la piattaforma per la vendita diretta

martedì, 21 settembre 2021

Bolzano – Direttissima, la nuova piattaforma per la vendita diretta, è in arrivo. E il suo viaggio verso un’agricoltura che guarda al futuro inizia da un ciclo di 5 webinar a partecipazione gratuita. Un’opportunità per i protagonisti di questo settore – sempre più competenti, interconnessi e aperti all’innovazione – per accrescere il proprio business e fare formazione.

“Credo nella spesa di relazione e di territorio, che chiamo ‘spesa umana’. La considero una spesa tra pari, di forte connessione sociale”, Antonella Gallino, fondatrice del progetto Considerovalore.it, nonché professionista impegnata da quasi un decennio nell’attività di consulenza a aziende e privati – sintetizza così in modo molto efficace il significato più profondo della vendita diretta. Relazione, territorio e connessione.

Ed è (anche) di questo che si parlerà nei due webinar, tenuti proprio da Antonella Gallino, il 5 e il 12 ottobre, dalle 17 alle 19. Come fa una piccola realtà locale che fa vendita diretta a promuoversi online? Su quali canali e risorse vale la pena investire per raccontarsi e intercettare quindi le persone giuste? E andando più nello specifico: come si fa a sfruttare appieno le potenzialità di Google My Business per farsi trovare in una determinata zona da chi fa ricerca online? O ancora: come si gestiscono le recensioni dei clienti?

Nel corso dell’autunno, gli appuntamenti continueranno affrontando tematiche estremamente attuali: dal packaging sostenibile, ai vantaggi della blockchain, passando per il Market Gardening, ovvero un metodo di coltivazione vegetale bio-intensivo basato su piccoli appezzamenti, biodiversità e permacultura, che esclude l’uso di concimi chimici e prodotti fitosanitari, aratura e trattori.

Ulteriori informazioni e registrazione gratuita: www.fieramesse.com/direttissima/webinars

Direttissima Webinars: 5 webinar | 9 esperti | +600 minuti di pura informazione



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136