Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Engadina, venerdì la prima Snow Night. Arrivano i buoni regalo per Natale, ecco cosa fare a Capodanno tra Diavolezza e Corvatsch

martedì, 3 dicembre 2019

St. Moritz – In Engadina la stagione entra nel vivo nel comprensorio del Corvatsch: venerdì la prima Snow Night dell’inverno, accompagnata dalle proposte enogastronomiche e di feste tra il ristorante Murtèl e l’Hossa Bar. Saranno cinque i party a tema su misura degli appassionati.

Corvatsch Snownight1La neve è già abbondante nei comprensori di Corvatsch, Lagalb, Diavolezza e Furtschellas: l’apertura completa si avrà tra un paio di settimane ma un assaggio di stagione c’è già stato per migliaia di sciatori che potranno replicare nel prossimo weekend.

La novità sulla Diavolezza è un tapis-roulant coperto della lunghezza di 70 metri: chi in passato voleva tornare dalla stazione in vetta della seggiovia del nevaio al Berghaus Diavolezza, era obbligato ad affrontare una fastidiosa salita a piedi. Ora le cose sono cambiate e superi direttamente il pendio mediante il nuovo “trasporto”.

COSA REGALARE A NATALE
Il Natale è il grande momento dei regali. È meglio optare per un elegante vaso di porcellana o piuttosto per un maglione moderno nell’appariscente colore giallo curry? Con i buoni regalo la situazione diventa vincente per tutti. Basta ordinare on-line vari buoni e stamparli in casa. Occorre poco per regalare esperienze indimenticabili nello scenario alpino da favola.

COSA FARE A CAPODANNO
Il Natale è alle porte e tutti sanno come si svolgerà la festa: davanti all’albero di Natale addobbato, insieme si canticchia «Astro del Ciel» con toni di voci che ricordano più un rumore fastidioso che non delle note solenni. E dopo aver a malapena digerito la cena di Natale già si annuncia la prossima festa: il Capodanno. Ogni anno ci si pone la stessa domanda: «Festeggiare il capodanno, sì, ma dove?». La risposta è semplice: alla «Silvester Snow Night»sul Corvatsch oppure sulla Diavolezza gustando una cena di gala diabolicamente gustosa.

SILVESTER SNOW NIGHT – Street food goes mountain
Per chiudere l’anno in maniera debita, la brigata del ristorante Murtèl alla stazione intermedia proporrà specialità da tutto il mondo interpretando con passione il motto «Streed food goes mountain». Alle 22.30, all’Hossa Bar decollerà il vero party di capodanno con il duo britannico-svizzero «Brüder Fërns», che farà ballare con un repertorio misto che spazia dai vecchi successi e dal pop, rock, soul, disco fino ai brani attuali.

CENA DI GALA ALLA DIAVOLEZZA
Sulla Diavolezza, un menù squisito, grandiosi fuochi d’artificio e un party fragoroso a quasi 3000 metri di quota renderanno il capodanno indimenticabile. Per evitare rientri faticosi dopo la festa, prenota già adesso una camera nel rifugio Berghaus Diavolezza.

INFO IMPIANTI
Orari d’apertura Corvatsch/Furschellas
Orari d’apertura Diavolezza
Orari d’apertura Lagalb



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136