Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-
Mercoledì, 25 gennaio 2023

Cresce l'interesse per Brûlures l’inedita mostra allestita all'Arsenale di Iseo

Iseo (Brescia) - Grande interesse per Brûlures l’ultima e inedita mostra del fotografo Domenico Parigi, a cura di Beppe e Milla Prandelli, con il patrocinio di Comune di Iseo, allestita all’Arsenale di Iseo (Brescia) fino a domenica 12 febbraio.


Al vernissage erano presenti il consigliere Annamaria Gallo e il vicepresidente dell'Arsenale Pierluigi Zilberti e il consigliere Annamaria Gallo, il vicesindaco Cristian Quetti, l'assessore Mariangela Premoli, il consigliere alla cultura del Comune di Iseo Andrea Rivoltella e il consigliere Raffaele Barbieri, Pieranna Faita, capogruppo della minoranza a Iseo, inoltre per Capriolo c'erano il sindaco Luigi Vezzoli e gli assessori Angela Rivetti e Alberto Bonardi, quindi il sindaco di Marone Alessio Rinaldi e l' assessore Serena Nichetti, il sindaco di Sale Marasino Marisa Zanotti e il sindaco di Zone Marco Zatti e il presidente della Comunità Montana del Sebino Bresciano Marco Ghitti.

Presenti i rappresentanti dei circoli fotografici tra cui Pietro Nazzari presidente di Iseo Immagine e Luisa Rossi, fondatore delle Molere di Sarnico.


"Brûlures" è una selezione di opere postume del fotografo Domenico Parigi, che stava eseguendo durante gli ultimi mesi della sua vita.


A quattro anni e un mese dalla morte nella prestigiosa sede dell’Arsenale l’esposizione si comporrà di una quarantina immagini di dimensione 50 x 70 centimetri, stampate su carta fotografica con tinte dai riflessi metallici, scelte per ricordare la passione di Domenico Parigi per il fuoco e le sue luminescenze. La selezione, rispetto alla prima mostra organizzata per Domenico Parigi e per le sue bruciature, è stata rinnovata e ampliata. A impreziosire le opere d’arte sono cornici e passpartout neri, scelti per fare risaltare le tinte brillanti e cangianti che lui adorava e che sono resi tali dall’uso del calore e delle fiamme che sono andati a diventare un tuttuno con la pellicola fotografica.


In “Brûlures” Domenico Parigi racconta se stesso e il suo percorso artistico. Non solo: fa un chiaro invito alla sostenibilità e alla convivenza tra arte, artista e quotidianità. Ha scelto uomini e donne nei loro momenti più intimi, bambini italiani e stranieri colti nell’attimo del gioco, giovani graziose e civettuole, animi eccelsi e persone del popolo, in un crescere di sensazioni ed emozioni.


La mostra è curata da Beppe Prandelli, fotografo professionista e da Milla Prandelli, giornalista professionista e fotoreporter.


Sede: Fondazione l’Arsenale di Iseo, Vicolo Malinconia a Iseo - Fino al 12 febbraio 2023


Fondazione l’Arsenale di Iseo – visitabile giovedì e venerdì dalle 15 alle 18, sabato e domenica dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 15 alle 18.
Per ulteriori informazioni i nostri contatti sono: segreteria.arsenaleiseo@gmail.com e www.fondazionearsenale.it.


di Ch. Pa.
Ultimo aggiornamento: 25/01/2023 04:55:13
POTREBBE INTERESSARTI
Verrà utilizzato in Trentino Alto Adige e Triveneto
Desenzano dle Garda (Brescia) - L’ospedale di Desenzano ha recentemente aumentato l'offerta specialistica aprendo un...
Contà (Trento) - Si è tenuta nella sede municipale di Cunevo, una delle frazioni assieme a Terres e Flavon del Comune di...
ULTIME NOTIZIE
Livigno – Dopo Flora, fresca di riconferma del titolo Mondiale Junior di Big Air, vinto poche settimane fa proprio sulle...
Trento - "Carcere di Trento: a fare le spese del naufragio del progetto è il personale, Si verificano ormai con...
Egna (Bolzano) - Le autorità competenti del Land Tirolo e delle Province Autonome di Trento e Bolzano hanno diffuso i...