Ad

w

Ad
Ad


Coronavirus, 29 casi in Trentino

venerdì, 17 settembre 2021

Trento – Ancora un paziente in rianimazione tra i 17 ricoverati negli ospedali trentini a causa del Covid-19, dove però ieri sono state registrate 3 dimissioni e nessun nuovo ingresso: lo attesta il bollettino dell’Azienda per i servizi sanitari, che fortunatamente per oggi non registra decessi dovuti al coronavirus avvenuti nel nostro territorio provinciale.

Sono 29 i nuovi casi positivi, di questi 6 sono emersi dai test molecolari e 23 dagli antigenici; 15 nuove positività sono state intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.

Ammontano a 4.118 i tamponi effettuati nella giornata odierna: 494 molecolari e 3.624 rapidi antigenici. Le vaccinazioni sono arrivate a quota 719.085, di cui di cui 332.966 seconde dosi. I nuovi guariti sono oggi 39 in più, per un totale di 46.200 da inizio pandemia.

Dei nuovi positivi, 1 ha tra 3-5 anni, 1 tra 6-10 anni, 1 tra 11-13 anni e 3 hanno tra 14-19 anni. Oggi dunque si registrano 6 nuovi casi di bambini e ragazzi in età scolare; si sta ricostruendo se questo comporterà il quarantenamento di altre classi: ieri ve ne era una in quarantena.

Per le fasce di età più avanti negli anni, tra i nuovi positivi 5 hanno tra 60-69 anni, 2 tra 70-79 anni e 2 80 e più anni. Per quanto riguarda i vaccini, a cittadini over 80 sono state somministrate 67.827 dosi, a cittadini tra i 70-79 anni 91.555 dosi e tra i 60-69 anni 109.338 dosi.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136