Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Collegamento sciistico San Martino-Passo Rolle, il gruppo PATT interroga la Giunta provinciale

San Martino di Castrozza - Quale cronoprogramma per la realizzazione del collegamento tra San Martino e Passo Rolle? "Nella tornata consiliare di questo inizio di ottobre il presidente Maurizio Fugatti ha relazionato in merito all'allocazione nel Bilancio Provinciale di oltre 160 milioni di euro. Si tratta di risorse provenienti dal Fondo di Riserva, distribuite con la massima discrezionalità da parte della Giunta. Tra queste, è davvero cospicua la quota destinata alla realizzazione di opere pubbliche, a dir del Presidente, in ottica anti-crisi", spiegano i consiglieri Michele Dallapiccola, Paola Demagri e Ugo Rossi, del gruppo PATT in Provincia di Trento.


Secondo i consiglieri Michele Dallapiccola, Paola Demagri e Ugo Rossi, "Dentro a questi fondi, abbiamo colto con interesse la destinazione di 70 milioni di euro per il comparto funiviario. Come è stato evidenziato, sono riservati alla funivia del Bondone e al collegamento Brentonico-Malcesine.

Ottime progettualità, nessun dubbio. Certo, sul fronte della sostenibilità finanziaria della successiva gestione c’è molto da lavorare. Su questo ci sarà il tempo di valutare attentamente".


"Sul tavolo - proseguono - rimane un altro grande progetto funiviario, quello del collegamento San Martino - Passo Rolle. Rispetto ai succitati progetti, quest’ultimo sta ultimando le fasi autorizzative. A più riprese, a seguito anche delle nostre numerose interrogazioni, ha ricevuto ampie rassicurazioni da parte della giunta provinciale in merito alla finanziabilità e al completamento dell’iter".


I consiglieri Michele Dallapiccola, Paola Demagri e Ugo Rossi, interrogano la Giunta provinciale per sapere "Dove si colloca in termini prioritari di interesse, finanziabilità, ed impegno alla realizzazione, il collegamento San Martino - Passo Rolle rispetto alle due nuove opere indicate dalla Giunta?


Se, come auspicabile, viene considerata un'opera prioritaria ed in fase di avvio, quale sia il cronoprogramma di massima che la Giunta prevede per la sua realizzazione?".

Ultimo aggiornamento: 13/10/2020 00:01:24
POTREBBE INTERESSARTI
Il presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti, ha incontrato il ministro Pichetto Fratin
Grazie al progetto portato avanti da AquiLab e liceo delle arti di Trento e Rovereto
Trento - Ultimo saluto ad Annamaria Frioli, vittima di un incidente in via Maccani a Trento. La donna, di 70 anni, era...
ULTIME NOTIZIE
Intervento della Squadra Volante della città altoatesina
Sabato scorso il 42enne si è tuffato nella zona di Gargnano e non è riemerso