Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Collaborazione tra le forze di polizia alla frontiera italo-svizzera

Tirano (Sondrio) - Pattugliamenti congiunti al confine italo-svizzero. La Polizia di Stato ha partecipato al terzo ciclo di incontri formativi su coordinamento e cooperazione tra forze di polizia di frontiera nella località svizzera di S-Chanf.


Gli appartenenti al Settore Polizia di Frontiera di Tirano hanno preso parte a tre giornate di formazione congiunta con i colleghi elvetici delle Guardie di Confine, al fine di abilitare ed aggiornare il personale di polizia sulle corrette procedure per lo svolgimento di attività di pattugliamento congiunto lungo la fascia confinaria.


L’evento ha visto la partecipazione di più di quaranta poliziotti italiani e svizzeri, nonché dei rispettivi dirigenti.

Questi ultimi hanno tenuto delle lezioni riguardo le reciproche normative in tema di controlli e procedibilità, aggiungendo così un ulteriore tassello alla collaborazione tra i due Paesi nell’attività di controllo del territorio per mezzo delle pattuglie di retro-valico.


Obiettivo principale dell’attività di raccordo e formazione è quello di rafforzare e potenziare in termini di efficacia il dispositivo di prevenzione e repressione della criminalità transfrontaliera, secondo quanto previsto dall’accordo di Cooperazione siglato tra Italia e Svizzera.


Il personale coinvolto alle giornate di formazione si occuperà dei pattugliamenti misti che, da alcuni anni, vengono svolti dagli operatori della Polizia di Stato del Settore Polizia di Frontiera di Tirano insieme alle Guardie di Confine dei Grigioni lungo le zone di confine ricomprese tra il territorio della Provincia di Sondrio e quello del Cantone elvetico.


di Ch. P.
Ultimo aggiornamento: 31/05/2023 06:32:36
POTREBBE INTERESSARTI
Grande partecipazione all'incontro sul tema "Silter Dop: un formaggio prodotto nelle malghe di due parchi”
Non ci sono le condizioni di sicurezza per percorrere lo spettacolare itinerario
Sono 43 i richiesti a Corteno Golgi e 29 a Cedegolo
E' in programma venerdì 26 luglio, prenotazioni entro mercoledì
Riflessione, immersione e creazione con le opere di Fondazione Caritro
ULTIME NOTIZIE
Rogno (Bergamo) - Arrestati due spacciatori. I carabinieri di Costa Volpino hanno arrestato un venezuelano di 37 anni, e...
Il neoallenatore: "Faremo di tutto per rendervi orgogliosi". Standing ovation per Oriali
Penultimo giorno ai Mondiali Giovanili di vela sul Garda