Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Chiavenna, estate da urlo ed eventi nei prossimi weekend

Chiavenna (Sondrio) - Un’estate col segno più a Chiavenna e un autunno che si apre con eventi in grado di richiamare migliaia di visitatori. L’Unione Commercio e Turismo della provincia di Sondrio, con la propria Associazione mandamentale, è in campo. Con gli “Aperitivi d’autunno” in agenda domani -sabato 23 e sabato 30 settembre: il primo verrà proposto in collaborazione con “Dire, Fare, Nebbiolo” (iniziativa inserita nel “Valtellina Wine Festival” organizzato dal Consorzio Tutela Vini di Valtellina, Strada del vino e Fondazione ProVinea), il secondo alla vigilia dell’atteso “Dì de la Brisaola” (evento realizzato dal Consorzio per la Promozione Turistica della Valchiavenna) in agenda domenica 1° ottobre.


Momento felice per la città di Giovanni Bertacchi. La conferma arriva da Anna Del Curto, presidente dell’Associazione mandamentale dell’Unione Commercio e Turismo della provincia di Sondrio. "La stagione estiva che si è appena conclusa è stata decisamente positiva, con un trend in crescita rispetto all’anno scorso. Importante la presenza di turisti stranieri: ovviamente la Svizzera resta il nostro primo mercato di riferimento, ma abbiamo notato un incremento del numero di visitatori provenienti da Germania, Olanda e Stati Uniti.

Tutti gli eventi estivi che abbiamo proposto, in collaborazione con Valchiavenna Shopping, Comune di Chiavenna e Consorzio per la promozione turistica della Valchiavenna, sono andati bene: pienone alla “Notte Bianca” del 9 giugno, debutto positivo il giorno seguente per la tavolata allestita in collaborazione con l’Istituto “Crotto Caurga” per degustare gli gnocchetti di Chiavenna, folla alla “Notte di San Lorenzo” e riscontro positivo per i fine settimana dedicati alla musica e alle esibizioni di attori comici emergenti. Risultati raggiunti grazie al gioco di squadra, alla sinergia tra pubblico e privati".


"L’autunno parte subito con due eventi di grande richiamo – sottolinea Anna Del Curto (nella foto) con i pubblici esercizi impegnati nel rendere ancora più accogliente la città".


Sabato 23 settembre le enoteche e i bar saranno protagonisti del Fuorifestival di “Dire, Fare, Nebbiolo”. Sabato 30 settembre debutto per “Anteprima Dì de la Brisaola”: l'aperitivo della Brisaola sarà servito nei bar e nei locali del centro storico, a partire dalle 18, e sarà accompagnato dalla musica delle Guggen Band.


"Siamo già al lavoro per preparare al meglio le iniziative che animeranno Chiavenna durante le festività natalizie – conclude la presidente dell’Associazione mandamentale dell’Unione – per chiudere in bellezza il 2023".

Ultimo aggiornamento: 22/09/2023 00:16:11
POTREBBE INTERESSARTI
La cerimonia nel 70esimo anniversario della tragedia
Un consiglio ai più giovani? "Non smettere mai di sognare"
Domenica allerta meteo su Alpi e Prealpi
La selezione è stata vinta Giulia Dalla Serra di Mezzana: tutte le premiate
Nel periodo estivo i carabinieri hanno intensificato l'attività: bilancio e consigli antifurti
ULTIME NOTIZIE
A Racines la prima amichevole stagionale dei biancorossi contro la selezione della Val Ridanna
Under23, Valentina Corvi ed Elian Paccagnella vincono al Parco Tre Castagni: tutti i risultati del Day 2
Trento - La Dolomiti Energia Trentino comunica che Daulton Hommes ha esercitato l’opzione d’uscita dal contratto che lo...