Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Neve colorata di rosa al Passo Gavia: ricerche su un’alga

venerdì, 26 giugno 2020

Santa Caterina Valfurva – La neve al Gavia, passo al confine tra il territorio comunale di Valfurva (Sondrio) e di Ponte di Legno (Brescia), presenta delle colorazioni rosa. Secondo gli studiosi sarebbe una conseguenza del proliferare di un’alga in quota, la Ancylonema nordenskioeldii, già rilevata in altri Paesi europei.

Passo Gavia GdvDopo le ricerche sulla fusione dei ghiacciai che in poco tempo hanno registrato una diminuzione dal 30 al 40%, ora l’attenzione degli studiosi è su quella neve colorata di rosa. Stefano De Nicolò del Local Team è stato il primo a rilevare la presenza dell’alga e interessa non solo l’Alta Valtellina e Valle Camonica, ma anche la zona delle Orobie Valtellinesi. I prossimi mesi saranno decisivi per capire il nuovo fenomeno in Alta quota.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136