Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Covid-19, la situazione a Sonico. Addio a Andrea Malgarotti

venerdì, 8 maggio 2020

Sonico – Un lento miglioramento dell’emergenza Covid-19 a Sonico (Brescia). Il sindaco di Sonico, Gian Battista Pasquini, ha tracciato il punto sulla situazione con l’evoluzione delle ultime ore. L’azienda ospedaliera di Vallecamonica ha comunicato che due persone hanno superato il doppio tampone di verifica negativo, quindi sono guarite. Si registra però un nuovo contagio. Il centro operativa comunale, presieduto dal sindaco Gian Battista Pasquini, segue passo dopo passo l’evoluzione dell’emergenza coronavirus e intervengono nei casi di necessità delle famiglie.

Intanto la comunità di Sonico piange Andrea Malgarotti, 83 anni, deceduto all’ospedale di Esine. Il sindaco e l’Amministrazione comunale di Sonico sono vicine alla famiglia ed hanno espresso le più sentite condoglianze.

Sonico municipioIntanto sulle strade agro silvo pastorali (VASP) i permessi sono stati prorogati per decreto per 90 giorni a partire dal termine dello stato di emergenza dichiarato, che ad oggi è il 31 luglio. Quindi i permessi sono validi fino al 31 ottobre.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136