Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Sci alpino, ufficializzate le squadre per la prossima stagione: massiccia presenza lombarda

giovedì, 7 maggio 2020

Ponte di Legno – Nonostante l’emergenza coronavirus e i punti interrogativi per il futuro dello sport italiano, il presidente federale Flavio Roda con delibera numero 158 ha diramato la composizione delle squadre maschili di sci alpino per la stagione 2020 – 2021. Così come per la formazione femminile anche per la squadra maschile è alta la presenza di atleti e tecnici “griffati” Comitato FISI Alpi Centrali.

allenamenti presenaIl direttore responsabile, così come al femminile, è Massimo Rinaldi dello sci club Sondalo, allenatore della formazione maschile di discesa e super gigante sarà Alberto Ghidoni dello sci club Collio. Nelle discipline tecniche confermato il lecchese Tommaso Sala delle Fiamme Oro di Moena. Gli allenatori lombardi saranno Jacques Theolier dell’ASD Cancro Primo Aiuto e Giacomo Bergamelli dello sci club Ponte di Legno. Nella formazione di Coppa Europa, per la prossima stagione, ci saranno i lombardi: Davide Cazzaniga, Nicolò Molteni e Giulio Zuccarini. Lorenzo Galli, dello sci club Livigno, sarà l’allenatore per gli atleti delle prove veloci, mentre Devid Salvadori, sci club Rongai Pisogne, sarà l’allenatore della formazione impegnata nelle prove tecniche.

Nel gruppo di interesse nazionale entrano i lombardi: Francesco Gori, Daniele Sorio e Pietro Zazzi. Nella squadra junior ci saranno anche: Matteo Bendotti, Filippo Della Vite, Alessandro Pizio e Simon Talacci. Come allenatore è stato riconfermato l’ossolano Massimiliano Blardone, mentre il preparatore atletico sarà Luca Rosi del Brixia Sci. Infine nella formazione degli osservati sono stati inseriti i bormini: Enrico Giacomelli (SC Bormio) e Luca Resinelli (Reit Ski Team Bormio).

“Tutto sommato sono i nomi sui quali avevamo puntato all’inizio della scorsa stagione”, commenta Maurilio Alessi, allenatore della formazione maschile del Comitato FISI Alpi Centrali, che prosegue: “i nostri ragazzi, fino a quando si è potuto gareggiare, hanno dimostrato tutte le loro qualità tecniche e le loro potenzialità. Essere stati inseriti in squadra nazionale è un giusto riconoscimento per il loro impegno”.

Tra le donne, alla guida della formazione azzurra ci sarà Massimo Rinaldi tesserato per lo sci club Sondalo. Nella formazione elite ci sarà la bergamsca “tutto pepe” Sofia Goggia, insieme a Marta Bassino ed alla vincitrice della coppa del mondo generale 2019-2020 Federica Brignone. Fra gli allenatori ci saranno anche i lombardi Daniele Simoncelli, sci club Rongai Pisogne, e Marcello Tavola dello sci club Lecco. Fra le polivalenti sono state chiamate a difendere i colori azzurri le lombade: Elena Curtoni e Roberta Melesi.

Per quanto riguarda la composizione della formazione rosa per la Coppa del Mondo di slalom speciale ci sarà ancora Irene Curtoni. Ski man – allenatore sarà Alberto Arioli dello sci club Orezzo Valseriana. Entra nella formazione di Coppa Europa Ilaria Ghisalberti. Fra gli allenatori ci sarà il formazzino Cesare Prati ed il preparatore atletico sarà Davide Mondin dello Ski Racing Camp.

Luisa Bertani, che nella passata stagione ha ottenuto i suoi primi punti in Coppa del Mondo, è stata inserita come atleta di interesse nazionale. Nella formazione junior ci sarà la bergamasca griffata sci club Goggi Alessia Guerinoni. Infine nel gruppo delle osservate delle prove veloci sono state inserite: Nadia Fennini e Maria Elisa Negri entrambe del GB Ski Club.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136