Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Lombardia zona arancione almeno per un’altra settimana, Fontana sul Dpcm: “Rischio esodo il 19 dicembre”

venerdì, 4 dicembre 2020

Brescia – Un altra settimana da zona arancione: la Lombardia dovrà attendere almeno venerdì 11 e sabato 12 dicembre per la promozione a zona gialla, quella considerata a inferiore rischio epidemico, con relative limitazioni anti-Covid.

fontanaIl presidente della Regione, Attilio Fontana, ha spiegato come il cambio di colore dovrebbe scattare automaticamente nel caso in cui i dati su contagi, decessi e ricoveri rimanessero in linea con quelli di questa settimana.

Sul Dpcm in vista del periodo natalizio, il governatore resta scettico con lo spettro di un possibile esodo il 19/20 dicembre, ultimo weekend prima del blocco degli spostamenti tra Regioni: “Rischiamo di rivivere la notte tra il 7 e l’8 marzo. Il rischio è l’esodo. Ma visto che lo possiamo prevedere dobbiamo attrezzarci in modo che ci sia più attenzione in aeroporto e in stazione. Bisognerà parlare con le prefetture, forze dell’ordine per evitare che in quei giorni si creino più danni rispetto a quelli che si cercano di evitare con il Dl Natale“.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136