Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


In Valle Camonica e Valtellina al via il servizio micologico dell’Ats della Montagna

giovedì, 30 luglio 2020

Breno – Al via l’attività dell’ispettorato micologico. Dal 3 agosto al 30 ottobre l’Ats della Montagna attiverà il servizio e, anche quest’anno, sarà possibile fissare un appuntamento con gli esperti che saranno a disposizione degli appassionati, per togliere ogni dubbio sul riconoscimento di funghi freschi raccolti. In Valtellina a Chiavenna, Morbegno, Sondrio, Tirano, Bormio, e in Valle Camonica a Breno, Darfo Boario Terme e Montecampione, i micologi di Ats della Montagna saranno a disposizione gratuitamente per gli accertamenti relativamente al consumo diretto e a pagamento con il rilascio di certificazione, secondo tariffa regionale, per funghi destinati al commercio.

funghi 4Dal 3 agosto al 30 novembre 2020 sarà operativa anche la Pronta Reperibilità Micologica che collaborerà con i Presidi Ospedalieri del territorio in caso di sospetta o accertata intossicazione da consumo di funghi. Ats della Montagna offre anche una serie di consigli utili per la sicurezza così come numerose false credenze legate ai funghi. Clicca sull’immagine per ingrandire la locandina.

Ispettorato micologico 1“Andare per funghi è un piacevole passatempo alla portata di tutti, ma non bisogna mai dimenticare le basilari regole per praticare i boschi e la montagna in perfetta sicurezza: dall’indossare delle calzature idonee al non andare mai da soli o comunque non scordare di comunicare dove si è diretti, dall’equipaggiamento adeguato alla verifica delle previsioni meteo prima di partire, nel massimo rispetto dell’ambiente naturale che ci accoglie”, è il messaggio di Ats della Montagna.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136