Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Il programma del candidato sindaco Michele Bertolini e della lista Noi con Vermiglio

mercoledì, 2 settembre 2020

Vermiglio – Un programma articolato per un importante mandato amministrativo che segnerà  i prossimi cinque anni di Vermiglio (Trento). Il programma della lista “Noi con Vermiglio”, guidata dal candidato sindaco Michele Bertolini, e unica lista in corsa alle Comunali del 20 e 21 settembre è stato predisposto in questi giorni ed è ora in distribuzione. Il programma sarà illustrato mercoledì 9 settembre – alle 20.30 – nella sala Presanella al Passo del Tonale e venerdì 11 settembre – alle 20.30 – in piazza a Vermiglio dal candidato sindaco Michele Bertolini e dall’intera lista “Noi con Vermiglio”.

Noi con Vermiglio 1L’INTERVENTO

Cari concittadine, cari concittadini – si legge nella premessa del documento – nelle pagine che seguono non troverete solo un programma amministrativo ma una visione di come vorremmo il Nostro Comune nel prossimo futuro.

Usciamo sicuramente da una legislatura intensa che ha visto mutare sia le risorse a disposizione delle amministrazioni che la geometria istituzionale. Sono stati anni importanti che ci hanno visti lavorare con impegno in tutti i campi in cui l’amministrazione è stata chiamata a portare il proprio contributo senza tralasciare nel quotidiano quegli aspetti meno appariscenti ma fondamentali per la crescita e l’identità di una comunità, soprattutto l’impegno nel campo del sociale perseguendo quella coesione che è preziosa nella normalità ed è risultata fondamentale nel periodo di lock down. Numerose sono state le iniziative sia culturali che di promozione turistica e grande l’impegno per la salvaguardia del territorio, fortemente colpito dalla tempesta Vaia del 2018″.

Nel campo delle opere pubbliche sono stati portati a termine i seguenti lavori: ampliamento cimitero, nuovo acquedotto comunale, centralina idroelettrica sull’acquedotto comunale, ristrutturazione mulino di Cortina, cucina e sala presso centro fondo, sede dei vigili del fuoco, area camper al Passo Tonale, ristrutturazione polifunzionale al Passo Tonale, strada di accesso ai lotti alberghieri e al Family Village con nuovo accesso area Valbiolo, bonifiche agrarie in località Poia di Cortina e Velon, rifacimento fognatura Somacort, compartecipazione alla realizzazione del Poligono per il Biathlon, innevamento programmato piste da fondo, recupero delle Caserme di Strino, prolungamento marciapiede Passo Tonale, canalizzazione acque bianche presso piazzale Monumento Passo Tonale, realizzazione parcheggio area piazzola elicottero.

Sono in corso e già appaltati i seguenti lavori: Family Village, riammodernamento centrale idroelettrica di Stavel, teleriscaldamento edifici comunali, realizzazione sistema di raccolta liquami malga Saviana, conversione a cippato Teleriscaldamento Tonale (con Tonale energia), manutenzione straordinaria con rifacimento cappotto e serramenti caserma dei carabinieri e manutenzione straordinaria con rifacimento cappotto e serramenti Malga Valbiolo.

Mentre sono in fase di appalto: garage e parcheggi a Fraviano zona centro storico, rifacimento tubazione acque bianche in piazza al Passo del Tonale e la realizzazione nuove casette a servizo delle manifestazioni”.

LA LISTA E IL CANDIDATO SINDACO MICHELE BERTOLINI

Con alle spalle l’esperienza maturata in questi sei anni in cui ho rivestito il ruolo di vicesindaco ho scelto di riproporre il mio impegno verso la Comunità chiedendoVi una rinnovata fiducia – spiega Michele Bertolini, candidato sindaco di “Noi con Vermiglio” -. Questo è anche il momento di ringraziare i compagni di viaggio di questa ultima legislatura che per vari motivi personali hanno deciso di non proseguire con l’esperienza amministrativa. In particolare un grande riconoscimento va al sindaco Anna Panizza che ci ha sempre supportati nelle varie iniziative ed insegnato il valore dell’ascolto e del fare sintesi tra le varie esigenze; per me, per il nostro gruppo, per la Nostra Comunità Anna rappresenta un solido punto di riferimento.

Un ringraziamento va all’assessore Manfredo Carolli che tanto si è speso per il nostro territorio e con il suo carattere mite ci ha sempre dato dei consigli riflessivi e costruttivi.

Un grazie va anche a tutti gli altri consiglieri ed al gruppo di maggioranza che hanno portato il loro importantissimo contributo alla discussione ed alla nascita di alcuni dei progetti presenti nel programma”.

“Credo – prosegue Michele Bertolini – che l’amministrare sia una forma di servizio verso la Comunità che necessita, per essere inclusivo, di un percorso e di un progetto in cui si riescano a fondere una parte di conoscenza ed esperienza con una parte di novità e nuovi stimoli. Per questo mi presento a sostegno e sostenuto da un gruppo in gran parte formato da persone che si mettono in gioco per la prima volta e di cui apprezzo l’entusiasmo e la voglia di spendersi per il bene comune di Vermiglio”.

“Sono fortemente convinto – conclude il candidato sindaco Bertolini – che il futuro delle “terre alte” passa indissolubilmente da chi in montagna ci vive e che siamo Noi con le Nostre scelte ed il Nostro impegno ad avere il compito, l’ambizione e la responsabilità di progettare il domani che vogliamo“.

PRESENTAZIONE CANDIDATI 

Il candidato Sindaco - Michele Bertolini
Ho 36 anni, sono un architetto e da sei anni dopo un’esperienza lavorativa a Milano ho scelto di tornare a Vermiglio dove vivo con la mia compagna Marianna. Dopo l’esperienza maturata come Vicesindaco nell’ultima legislatura, le prossime elezioni mi vedranno candidato a Sindaco accompagnato da una squadra di persone che stimo e che potranno portare un contributo importante per la crescita della Comunità. Sono una persona volenterosa e determinata, mi piace ragionare in grande pur conoscendo l’importanza dei piccoli passi. Ho sempre vissuto con grande orgoglio la possibilità di rappresentare la Comunità di Vermiglio in questi anni e Vi chiedo di poterlo fare come Sindaco.

I candidati consiglieri 

Giacomo Bertolini - Ho 30 anni, laureato in Valorizzazione e tutela dell’ambiente e territorio montano. Da cinque anni ho avviato una piccola azienda agricola per poter fare la mia parte nella cura del Nostro territorio e da quattro ho aperto una società che si occupa di organizzare e guidare escursioni in tutta la Val di Sole. Sono maestro di sci da tre anni e membro del Soccorso alpino da dieci. Inutile sottolineare quanto ci tenga al mio paese e per questo ho deciso di mettermi in gioco.

Alex Bresadola - Ho 41 anni, ho due figli di quattro e un anno, sono un piccolo imprenditore che da qualche anno si è appassionato al settore dell’ospitalità, ho aperto un B&B a Vermiglio e penso che a livello turistico si possa fare molto grazie alle grandi potenzialità del nostro Comune. Sono impegnato a livello di valle al progetto Val di Sole Ecologica che permetterà di vivere in un territorio ancora sano, senza chimica, ma avrà anche un grande ritorno di immagine per il turismo valorizzando e incrementando il lavoro di tutti nei vari settori. Questo sarà il mio impegno per la prossima legislatura.

Martina Chessler - Ho 27 anni, nonostante sia nata e cresciuta a Bolzano ho sempre mantenuto un fortissimo legame con Vermiglio, paese natio dei miei genitori dove ho sempre desiderato trasferirmi. Dopo aver conseguito una laurea in Filosofia a Trento ho lavorato per due anni come supplente in diverse scuole primarie della alta e bassa val di Sole. Quest’estate ho conseguito una laurea abilitante in Scienze della Formazione Primaria a Bressanone e ho deciso di stabilirmi definitivamente a Vermiglio: sono pronta a partecipare attivamente per contribuire allo sviluppo e alla crescita del nostro paese.

Emilio Depetris - Ho 56 anni e da 25 anni esercito la professione di guardacaccia. Sono una persona disponibile all’ascolto che crede nel dialogo e ritiene che il buon senso sia fondamentale nel gestire ogni tipo di situazione. Con entusiasmo e motivazione vorrei mettermi a disposizione della mia Comunità, soprattutto nell’ambito dell’ambiente e del territorio, dove ho maturato una certa esperienza grazie alla mia attività lavorativa. Da più di 20 anni sono attivo nel volontariato: ho fatto parte della Polisportiva Vermiglio-Tonale, successivamente sono entrato nel direttivo della Pro loco sin dalla sua costituzione ed attualmente ne sono presidente. Sono presidente anche del gruppo Hubertus Cacciatori della Val di Sole di cui sono membro dal 1995.

Lisa Depetris - Ho 24 anni e sono laureanda in consulenza aziendale presso il dipartimento di Economia e management di Brescia. Da giovane studentessa quale sono e sono stata, negli ultimi anni ho vissuto altrove con la gioia costante di tornare sempre nel paese in cui sono nata e in cui spero di vivere in futuro. Vorrei pertanto mettermi in gioco come portavoce dei molti miei giovani compaesani, entrando con entusiasmo a fare parte di questo gruppo e condividendone i progetti.

Graziella Fois - Ho 45 anni sono nata in Sardegna e vivo a Vermiglio dal 1996. Sono sposata e ho quattro figli. Coadiuvante nell’azienda agricola biologica di mio marito, mi occupo della gestione del negozio. Ho accettato di entrare a far parte di questa lista per contribuire alla crescita della comunità.

Mariano Gentilini - Ho 37 anni e da quasi 30 vivo a Vermiglio. Sono diplomato geometra e dopo un formativo percorso lavorativo da 8 anni che svolgo la libera professione presso il mio studio tecnico a Vermiglio dove collaboro con altri professionisti. Faccio parte del direttivo dell’Associazione ValdiSole Solidale Onlus e ho avuto l’opportunità di fare due viaggi di volontariato in Kenya, esperienza che conservo viva dentro di me. Amo il mio paese e la mia storia mi lega in modo particolare ad esso; ho accettato di buon grado l’invito a far parte di questo gruppo con la voglia di contribuire attivamente al bene della nostra comunità. Vivo questa candidatura come un esperienza di crescita affrontandola con passione, dedizione e consapevolezza.

Mauro Longhi - Ho 46 anni, sposato con due figli di quindici e undici anni. Lavoro da ventidue anni al Consorzio Pontedilegno Tonale dove sono responsabile degli uffici skipass, della gestione degli accessi agli impianti e del sistema informatico. Ho avuto varie esperienze amministrative, dal 2005 al 2010 come consigliere SGS Vermiglio, nel triennio 201-2014 consigliere della Cassa Rurale Alta Valdi Sole e Pejo e da due mandati sono revisore dei conti dell’Associazione Pescatori Solandri. Ho deciso di candidarmi con un gruppo composto da persone con varie competenze e sensibilità, concrete e volenterose, che come me hanno scelto di affrontare questa sfida con spirito di servizio per il bene di Vermiglio.

Enrica Mariotti - Sono Enrica Mariotti ho 27 anni e molti di voi probabilmente già mi conoscono. Ho frequentato il liceo delle scienze locali e attualmente lavoro in un negozio di abbigliamento. Ho deciso di intraprendere questa esperienza per imparare qualcosa in più del mondo amministrativo, toccandolo con mano e nel mio piccolo avere la possibilità di proporre e realizzare qualcosa di utile per il nostro paese. Mi piacerebbe che i miei paesani (e perché no anche i turisti?) vedessero Vermiglio con gli occhi con cui lo vedo io, avendo modo di conoscerlo sotto tutti gli aspetti meravigliosi che esso offre e cercare di migliorarlo con l’aiuto e le idee di tutti.

Valentina Mariotti - Ho 39 anni. Mi sono laureata in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Trento. Dopo una significativa esperienza presso un noto studio legale del capoluogo trentino, ho deciso di esercitare la professione di avvocato aprendo uno studio legale nel mio paese, dove sono nata e cresciuta. Negli anni, grazie al mio lavoro, ho imparato con umanità e sensibilità a trasmettere vicinanza alle persone in momenti difficili e delicati. Questo è senz’altro ciò che mi rende fiera ed orgogliosa, sapere di essere una figura professionale affidabile, ma anche di aiuto e di sostegno. Sono sposata e ho due figli di 4 e di 2 anni, Andrea e Emma. Il mio attaccamento per Vermiglio e la volontà di  partecipare alla vita della mia Comunità hanno contribuito ad accrescere la mia passione per la politica, riconoscendo proprio nel raggiungimento del “bene comune” il principio di orientamento fondamentale  dell’agire politico. Da qui parte la mia storia degli ultimi sei anni, che mi ha vista candidata e successivamente eletta assessore alle politiche sociali e turismo dell’Amministrazione comunale di Vermiglio. Sono convinta, e questo un insegnamento trasmessomi dai miei genitori, che per perseverare nelle cose serva credere nelle proprie idee e avere la capacità di concretizzarle. Credo nella passione, forte ma ben orientata, ma anche nelle competenze e nelle esperienze, nell’ascolto attivo, a volte critico ma propositivo e non nel mero sentire accondiscendente. Per questo ho deciso di proseguire per questa strada. Sarò presente per ascoltare e avere un dialogo diretto con tutti i cittadini che ne sentissero la necessità.

Guido Panizza - Ho 61 anni e sono pensionato. Voglio mettere a disposizione della Nostra Comunità una parte del mio tempo libero per portare dei miglioramenti al Nostro paese, sperando di riuscirci con l’aiuto di tutto il gruppo.

Vermiglio candidati BertoliniSergio Panizza - Allevatore, agriturista, boscaiolo con particolare sensibilità per la cultura contadina montanara, attenta alla gestione sostenibile del territorio e alla comunicazione verso il mondo turistico. Dopo essere stato consigliere comunale nella scorsa legislatura ho deciso di ricandidarmi per apportare il mio contributo sia in termini di competenza che di esperienza.

Walter Panizza - Ho 53 anni, lavoro presso il Servizio bacini montani, per il quale da 25 anni svolgo il ruolo di capo cantiere e da più di dieci sono assistente nei cantieri in appalto. Penso di poter dare il mio contributo alla Comunità nell’ambito dei lavori pubblici e nel promuovere un continuo miglioramento nella gestione amministrativa, mettendo a disposizione la mia esperienza e professionalità, collaborando a fianco di un gruppo di persone motivate, con impegno, umiltà ed ascolto.

Andrea Stefanolli - Ho 25 anni, sono laureato in ingegneria meccanica al Politecnico di Milano e sto terminando gli studi con un Master nell’ambito dell’Energy Management. Grande appassionato di sport sono nato e cresciuto al Passo del Tonale confrontandomi fin da subito con l’ambito turistico all’interno dell’albergo di famiglia. Per questo motivo ho molto a cuore quello che a mio parere uno dei settori principali del nostro territorio e mi son sentito in dovere di mettermi in gioco per cercare di dare il mio contributo allo sviluppo delle enormi potenzialità della nostra località con determinazione ed entusiasmo.

Massimiliano Zambotti - Ho 35 anni sono sposato ed ho sempre vissuto a Vermiglio.Ho ottenuto la maturità ad indirizzo turistico a Mezzolombardo nel 2004 e ho conseguito il diploma di maestro di sci alpino. Attualmente sono socio e consigliere della scuola di sci Tonale Presena. In estate lavoro come operaio per un’impresa edile, riuscendo in questo modo a comprendere quanto la realtà turistica e quella dell’edilizia siano strettamente correlate e basilari per il Nostro Paese. Amo la montagna per tutto quello che ha da offrire, per questo ho deciso di mettermi in gioco per offrire alla Comunità di Vermiglio il mio contributo, le mie idee e la mia esperienza nel mondo del turismo per cercare di valorizzare e sviluppare in modo sostenibile il Nostro territorio.

IL PROGRAMMA - La lista “Noi con Vermiglio” ha predisposto un programma articolato su Politiche sociali: attenzione alle persone, famiglia, bambini, giovani, anziani, persone non autosufficienti o diversamente abili, sport, benessere e comunità e sicurezza; Politiche del territorio: colture e prodotti locali, zootecnia e bosco; Politica turistica: promozione turistica, impianti di risalita, family village, pista ciclabile, forti e Grande guerra, turismo sostenibile e grandi eventi; Politica urbanistica: energia, sviluppo urbano, parco urbano, variante del Passo Tonale e patrimonio.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136