Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Evade dai domiciliari e va al bar, arrestato dai carabinieri della Stazione di Edolo

venerdì, 7 agosto 2020

Edolo – Evade dai domiciliari e va al bar, arrestato dai carabinieri. Da due mesi era agli arresti domiciliari presso la sua abitazione di Edolo con l’accusa di aver consumato una rapina in farmacia a Braone durante il periodo di lockdown dovuto al coronavirus.

Controllo - Edolo - carabinieriNon finiscono i guai per un giovane 27enne, che a inizio giugno era stato arrestato dai carabinieri di Breno e di Edolo in esecuzione a un provvedimento cautelare disposto dal  Tribunale di Brescia.

Ieri pomeriggio i militari della Stazione di Edolo sono passati dalla sua abitazione per verificarne la presenza; il giovane era in casa.

Ha atteso che la pattuglia si allontanasse e dopo pochi minuti è uscito per andare a prendere un caffe nel bar sotto casa. Quando ha rivisto i carabinieri che ritornavano verso la sua abitazione ha cercato di avviarsi velocemente verso il suo appartamento, ma è stato bloccato e tratto in arresto per evasione.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136