Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Edolo, le novità delle scuole: termoscanner agli ingressi e accompagnatore sul bus

giovedì, 10 settembre 2020

Edolo – La scuola riparte in sicurezza a Edolo (Brescia): termoscanner agli ingressi delle scuole dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado, un accompagnatore sullo scuolabus e limitazioni dei parcheggi nella fascia di ingresso e uscita degli alunni. Sono queste le principali novità definite tra l’Amministrazione comunale edolese, il dirigente scolastico, professoressa Giacomina Andreoli, e i responsabili della scuola in un incontro che si è svolto stamattina.

Luca Masneri“Dopo aver ricevuto le linee guida dal Ministero - spiega Luca Masneri (nella foto), sindaco di Edolo - il Comune e le istituzioni scolastiche hanno avviato un lavoro e individuato le soluzioni per garantire la massima sicurezza ad alunni, docenti, personale che opera nella scuola e famiglie”. “La salute è al primo posto – aggiunge il sindaco di Edolo - e tutti devono avere grande responsabilità: il Comune prima ha pensato di destinare risorse aggiuntive (150mila eruo ndr.) al piano diritto allo studio, quindi ha avviato contatti con i diversi istituti e gli interventi da realizzare entro il 14 settembre”.

Il primo passo è stato quello di definire le modalità di misurazione della temperatura: il Comune ha dotato ogni ingresso – sono undici in totale – di un termoscanner. Gli alunni prima di entrare in classe si posizioneranno davanti al termoscanner dove verrà misurata la temperatura, inoltre sarà indicato anche se la mascherina è indossata correttamente. Gli undici termoscanner avranno la tracciabilità fino a 10mila persone.

edolo, scuola infanziaPer quanto riguarda lo scuolabus di Edolo, che è gestito dall’azienda Maroni Turismo, i 70 alunni che usufruiranno del servizio avranno un accompagnatore che indicherà ai ragazzi le diverse postazioni. A Edolo – come da linee guida del Governo – lo scuolabus viaggerà a pieno regime visto che non vengono superati i 15 minuti di percorrenza tra casa e scuola.

scuolabus 10

Infine sul parcheggio davanti alla scuola elementare ci sarà il divieto di posteggiare dalle 7.30 alle 8.30 e dalle 11.45 alle 13.30, ossia nella fase di ingresso e uscita degli studenti. Il Comune modificherà l’ordinanza, così da evitare assembramenti e offrire la massima sicurezza del trasporto scolastico. Al parcheggio potrà accedere solo lo scuolabus. “In questi giorni tutte le istituzioni coinvolte – conclude Luca Masneri - hanno lavorato in sinergia per far ripartire la scuola nel migliore dei modi”.

 



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136