Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Don Dassa e un gruppo di pellegrini incontrano Max Tresoldi e la sua famiglia

martedì, 1 ottobre 2019

Sonico – Un momento toccante per don Dassa e il gruppo di pellegrini: nei giorni scorsi hanno incontrato Max Tresoldi e la sua famiglia. Tramite il club “L’inguaribile voglia di Vivere”, sono stati raccolti e consegnato a Max Tresoldi 1.100 euro gesto di solidarietà dell’ultimo pellegrinaggio da Sonico a Tirano dello scorso 7 settembre.

pellegrinaggio Sonico-TiranoDon Dassa ha scritto una lettera significativa: “Caro Max e famiglia, cari amici dell’inguaribile “Voglia di Vivere”, l’esperienza dei pellegrinaggi a piedi che realizziamo in questi anni ci ha portato a vivere attraverso il cammino, la preghiera, l’incontro e la condivisione anche momenti di solidarietà e di vicinanza a varie situazioni di vita che si occupano di altri. Per questo, pensando alla vostra “inguaribile voglia di vivere” nel pellegrinaggio del 7 settembre scorso abbiamo raccolto una “piccola goccia nel mare nella vita” pari a 1.100 euro per il progetto a sostegno di Max perché insieme alla sua famiglia possa continuare a rinascere e sperare ogni giorni di più“.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136