Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Aprica: è morto Aldo Balsarini, tra i fondatori della Magnolta

mercoledì, 25 marzo 2020

Aprica – E’ morto Aldo Balsarini, 91 anni, l’uomo che ha lanciato la località sciistica di Aprica (Sondrio). La località turistica delle Orobie Valtellinesi ha perso un altro dei suoi protagonisti: è deceduto Aldo Balsarini. Con dolore, lo hanno annunciato i figli Venanzio con Anna, Giovanna con Renato, Mario con Katia, i nipoti, i pronipoti, la sorella Marianna e i parenti. Le ceneri saranno tumulate nel cimitero di Aprica San Pietro accanto alla moglie Olga. In tanti – dall’Amministrazione comunale alla società SIBA alla scuola sci e snowboard – hanno espresso la loro vicinanza e il cordoglio ai familiari.

Aldo Balsarini – ricorda il sindaco di Aprica, Dario Corvi – è stato per tutti noi l’uomo della Magnolta, di cui è stato presidente per 20 anni, dal 1986 al 2006. L’amore per il suo paese lo ha portato anche a ricoprire il ruolo di vice sindaco negli anni ’70 per due mandati. Ruolo oggi ricoperto nella mia Giunta dal suo caro nipote Marco, che a lui si ispira fin dal primo giorno, di cui era particolarmente orgoglioso“.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136