Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Ambulanza multata a Berzo Demo, il giudice dà ragione a Camunia Soccorso

domenica, 15 novembre 2020

Berzo Demo – Il giudice di pace di Brescia ha assolto un giovane autista di un’ambulanza e Camunia Soccorso. Nel novembre dello scorso anno l’autista, affiancato da un istruttore esperto, era stato fermato dai carabinieri ad un posto di blocco e sanzionato. I motivi della sanzione erano legati all’età del conducente dell’ambulanza, 20 anni, mentre la normativa prevede che alla guida di un’ambulanza occorre avere almeno 21 anni. Così il giovane autista e l’associazione Camunia Soccorso sono stati sanzionati, con fermo dell’ambulanza per 60 giorni.

camunia soccorso ambulanzaL’Associazione Camunia Soccorso ha avanzato ricorso al giudice di pace di Brescia e il legale dell’Associazione ha presentato una memoria in cui evidenziava che l’ambulanza non stava svolgendo servizio nel momento in cui è stata fermata e che il giovane autista era affiancato da un istruttore. Il giudice di pace di Brescia ha accolto il ricorso e annullato le sanzioni ritenendo “non colpevole” il giovane autista. Inoltre ha deciso il non luogo a procedere nei confronti di Camunia Soccorso.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136