QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Nadia Fanchini e le donne jet a Pejo: spazio al convegno «L’acqua nello sport»

giovedì, 7 luglio 2016

Pejo – Nei giorni nei quali le principali squadre calcistiche scelgono il Trentino per impostare la nuova stagione agonistica, anche le azzurre dello sci oggi pomeriggio saranno a Pejo Terme, nella stessa località dove dal 9 al 21 luglio soggiornerà il Cagliari, team neo promosso in serie A.nadia fanchini sci alpino discesa

La camuna Nadia Fanchini e le altre discesiste Verena Gasslitter, Elena Fanchini, Nadia e Nicole Delago, accompagnate dal nuovo direttore tecnico del team femminile Matteo Guadagnini e dal preparatore atletico Luca Scarian sosterranno un importante test tecnico e parteciperanno pure ad un convegno dal titolo «L’acqua nello sport», organizzato dal Comitato Trentino Fisi in collaborazione  con Crea e le Terme di Pejo. La manifestazione è inserita nel programma dell’evento “Viviamo l’acqua”, che anima il centro termale dal 3 al 10 luglio, ed andrà ad approfondire il prezioso ruolo della materia prima per eccellenza nella vita e nell’alimentazione degli sportivi.

A dare lustro all’iniziativa interverrà anche il presidente della Federsci Flavio Roda, sempre particolarmente sensibile nei confronti degli eventi legati ai propri atleti.

Un passaggio importante dunque per Nadia Fanchini che ha già indirizzato il proprio obiettivo sui mondiali di sci alpino di St. Moritz, rassegna che in passato l’ha già vista trionfatrice, se consideriamo che ha messo in saccoccia ben due medaglie ai mondiali di discesa libera (argento a Schladming 2013 e bronzo in Val d’Isere nel 2009), e pure tre ori e un argento ai mondiali juniores. Inoltre due successi in Coppa del Mondo e 12 podi sempre nel massimo circuito iridato.

Il convegno «L’acqua nello sport» vedrà come relatori il dottor Giovanni Rubino, specialista in idrologia medica che andrà ad approfondire il tema «Acque minerali e bilancio idrosalino nello sportivo», quindi il dottor Giovanni Bonafaccia dell’Istituto Nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione di Roma che esporrà riflessioni su «Idratazione nella pratica sportiva», per finire con il professor Mario Cristofolini specialista in dermatologia che si soffermerà sul tema «Idroterapia termale: un’opportunità per lo sport».

L’incontro è previsto presso il Centro Termale di Pejo Fonti alle ore 15.30 ed è aperto a tutti e in particolar modo ad atleti, società sportive, allenatori e dirigenti sportivi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136