Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


La Val di Sole dà l’ultimo saluto a Dajko Bardhosh

lunedì, 22 giugno 2020

Ossana – Ultimo saluto a Dajko Bardhosh, 52 anni, deceduto mentre stava pescando all’altezza di Ossana (Trento) dove la Vermigliana confluisce con il Noce. Oggi – alle 14 - nel cimitero di Ossana si terrà la benedizione della salma. In questi giorni la famiglia di Dajko Bardhosh (nella foto), la moglie Adriana, le figlie Romina, Paola e Martina, i fratelli, le sorelle e i parenti, hanno ricevuto messaggi da amici e conoscenti. L’intera Val di Sole, soprattutto le comunità di Mezzana e Ossana, hanno fatto sentire la loro vicinanza ai familiari di Dajko.

Dajko BardhoshIl 52enne è morto fulminato mentre pescava e secondo una prima ricostruzioine, ma sono in corso le indagini dei carabinieri della Compagnia di Cles, la canna da pesca in carbonio avrebbe toccato o sfiorato i fili dell’alta tensione. Sono al vaglio degli inquirenti anche altre ipotesi – tra cui un fulmine – per fare chiarezza sulla tragedia.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136