Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Elezioni comunali in Val di Sole: Fantelli sfida Lazzaroni a Dimaro, tutti i candidati sindaci

mercoledì, 12 agosto 2020

Dimaro Folgarida – In Val di Sole il prossimo 20 e 21 settembre vengono rinnovati la maggior parte delle Amministrazioni comunali e la sfida più avvicente è a Dimaro Folgarida (Trento), dove la spaccatura all’interno del gruppo di maggioranza ha portato a due candidati sindaci. Gli elettori del paese del centro della Val di Sole troveranno sulla scheda elettorale due nomi: il sindaco uscente Andrea Lazzaroni e Alessandro Fantelli, già assessore comunale e in Comunità Val di Sole.

Sono in corsa due candidati sindaci anche a Peio, dove il primo cittadino uscente Angelo Dalpez ha chiuso la sua attività amministrativa e la sfida è tra i candidati sindaci Alberto Pretti (Il futuro è oggi) e Aldo Bordati (Innoviamo Pejo); a Malè con Nicola Zuech (Malé Casa Comune) contro Barbara Cunaccia (Obiettivo Comune); a Pellizzano con Francesca Tomaselli (Costruire Futuro) contro Nicola Gallina (Liber@Mente) e Ossana dove si sfidano Laura Marinelli e Giacomo Bezzi. 

Negli altri municipi lista unica: a Vermiglio il candidato sindaco è Michele Bertolini, vicesindaco uscente, con la lista “Noi con Vermiglio”; a Mezzana Giacomo Redolfi, sindaco uscente, con “Per rilanciare Mezzana”; a Commezzadura Ivan Tevini, sindaco uscente, con “Per Commezzadura”, a Croviana Gianluca Valors con “Vivi Croviana”; a Rabbi Lorenzo Cicolini, sindaco uscente, con “Rabbi Unita”; a Terzolas Luciana Pedergnana con “Noi Terzolas”; a Caldes Antonio Maini, sindaco uscente con “Sette Voci in Comune” e a Civezzana Gianni Rizzi, sindaco uscente, con “Per Cavizzana”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136