Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Tour de France, la soddisfazione di Trentin dopo l’impresa di Gap

mercoledì, 24 luglio 2019

Gap – Una vittoria di tappa – la terza alla Grande Boucle in carriera – per coronare un Tour de France da protagonista, con tanti piazzamenti, ma senza fin qui l’acuto. Matteo Trentin replica i successi ottenuti nel 2013 e nel 2014 e a Gap mette a segno un gran colpo nella 17a frazione della corsa a tappe francesi, beffando i suoi compagni di fuga con un attacco decisivo a 15 km dal traguardo di Gap.

Son contento perché in questo Tour ho dimostrato di essere sempre lì coi migliori, con tanti piazzamenti nelle tappe veloci, ma mancava la vittoria. Avevo capito sui Pirenei di avere una gran gamba, ma finora non avevo combinato niente. La tappa odierna era l’ultima occasione per me: in fuga non c’era grande collaborazione e allora ho deciso di attaccare sul Col de la Sentinelle (ultima ascesa di giornata, ndr) per fare la mia salita, anche se c’era vento contrario”, ha dichiarato il 29enne di Borgo Valsugana (video) nel dopo-tappa.

VIDEO

I complimenti di Fugatti e Failoni

trentin“Una vittoria splendida, complimenti a Matteo Trentin, la sua fuga al Tour è stata esaltante. Complimenti al nostro campione, ci ha reso orgogliosi di essere trentini”. Sono le parole del presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti dopo la vittoria del ciclista trentino alla 17/a tappa del Tour de France, parole condivise anche dall’assessore allo sport Roberto Failoni. Per il campione d’Europa, 30 anni il prossimo 2 agosto, si tratta del 23esimo successo in carriera.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136