Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
w

Ad
Ad
 
Ad


Sci, Coppa del Mondo: 80 cm di neve fresca, a Santa Caterina Valfurva gran lavoro per il gigante

sabato, 5 dicembre 2020

Santa Caterina Valfurva – A Santa Caterina tutto è pronto per il via della manche d’apertura del primo dei due giganti di Coppa del Mondo, prevista per le 10.30. Nella notte sulla Deborah Compagnoni sono scesi oltre 80 centimetri di neve ma il piccolo esercito di volontari, coordinati dai direttori di pista Tino Pietrogiovanna e Omar Galli, ha lavorato tutta la notte per levare la neve fresca dal tracciato con l’ausilio anche dei “gatti delle nevi”. Le luci poste ai bordi della pista permettono ai gigantisti di avere una buona visibilità. In mattinata si è svolta regolarmente la ricognizione in pista, i fotografi sono saliti per posizionarsi nei punti prestabiliti, le Tv hanno acceso le telecamere e quindi tutto lascia presagire ad una partenza regolare della prima manche alle 10.30.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136