Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Skipass stagionali sfruttati in parte, le decisioni di Pontedilegno-Tonale e Skirama Dolomiti

sabato, 20 giugno 2020

Passo Tonale – Il comparto turistico è stato messo a dura prova dal lockdown a cui sta seguendo una ripresa che ancora non è “al completo” a causa di tutte le misure di distanziamento sociale adottate dalle istituzioni italiane, a vari livelli.

Molti appassionati già si stanno interrogando su come sarà la prossima stagione invernale: nel frattempo, alcune tra le più importanti stazioni sciistiche dell’arco alpino hanno definito sconti e rimborsi per il finale anticipato della stagione invernale, uno sforzo fatto nonostante le ingenti perdite primaverili con risarcimenti a dir poco limitati da parte dai responsabili della chiusura anticipata.

PONTEDILEGNO TONALE: LA DECISIONE

Presena 01Il Consorzio Pontedilegno-Tonale ha deciso di riconoscere ai possessori di skipass stagionale un voucher del valore pari al 15% del prezzo effettivamente pagato per l’acquisto dello skipass stagionale 2019/2020.

Il voucher, non cedibile, potrà essere speso per l’acquisto di qualsiasi tipologia di biglietto (sono escluse le corse singole) valevole nel comprensorio Pontedilegno-Tonale per la stagione 2020/2021. Potrà essere ritirato presso una qualsiasi delle biglietterie a partire dal primo giorno di apertura delle stesse o in fase di rinnovo dello skipass stagionale.

“Nonostante la chiusura anticipata, il settore impiantistico del Consorzio Pontedilegno-Tonale non si è scoraggiato ed ha confermato i programmi di investimento volti al continuo miglioramento dei servizi resi agli sciatori. Siamo fiduciosi, vi aspettiamo il prossimo inverno per recuperare tutta la voglia di sci che non siete riusciti a soddisfare nella stagione che si è conclusa da poco”, si legge nella nota del Consorzio.

LO SCONTO DI SKIRAMA DOLOMITI

Sostanzialmente uguale la decisione di Skirama Dolomiti, Consorzio che gestisce skipass validi in altre sette località trentine: Madonna di Campiglio, Pinzolo, Folgarida-Marilleva, Pejo, Andalo-Fai della Paganella, Monte Bondone, Alpe Cimbra-Folgaria-Lavarone.

E’ stata annunciata l’iniziativa per venire incontro agli sciatori che non hanno potuto utilizzare tutto l’abbonamento annuale causa lockdown: vale il 15% del prezzo totale e potrà essere usato per acquistare ogni tipo di skipass Superskirama nella stagione sciistica 2020-2021.

Gli sciatori che nell’ultima stagione sciistica hanno acquistato uno skipass Superskirama annuale, ma non sono riusciti a usufruirne integralmente a causa del lockdown da coronavirus con la chiusura anticipata degli impianti a partire dal 10 marzo scorso, potranno ottenere – anche a titolo di riduzione del prezzo corrisposto per lo skipass della scorsa stagione – uno sconto pari al 15% del predetto prezzo, sotto forma di voucher, da utilizzare per l’acquisto delle tessere Superskirama per la prossima stagione sciistica 2020/2021.

I biglietti che danno diritto al voucher sono gli skipass Superskirama annuali adulto, super senior, senior, junior e bambino, inclusi i titoli acquistati in prevendita, relativi all’inverno 2019/2020; non danno, invece, diritto al voucher gli skipass acquistati a condizioni agevolate o con sconti.

Per ottenere il voucher sarà sufficiente presentarsi muniti dello skipass annuale 2019/2020 presso una delle casse della società impianti dove lo si è acquistato. Il voucher sarà utilizzabile per acquistare sia un nuovo skipass Superskirama annuale o stagionale sia qualsiasi altro tipo di biglietto Superskirama (giornaliero, settimanale, etc.).



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136