QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Passo Tonale: 285mila euro l’utile della società Carosello. Delpero: “Annata positiva”

giovedì, 4 maggio 2017

Passo Tonale – Approvato il bilancio della Società Carosello che gestisce gli impianti di risalita in territorio trentino e al Presena. La società presieduta da Giacinto Delpero ha chiuso il 2016 con un attivo di 285mila euro e un ammortamento di oltre un milione. I dati sono tutti positivi: la stagione invernale chiude con una crescita dell’8% di passaggi sugli impianti.

Giacinto Delpero

Gli investimenti effettuati negli ultimi anni – spiega il presidente della Carosello, Giacinto Delperoci stanno dando ragione, con una crescita d’interesse da parte dei turisti. Certamente sulla stagione ha pesato ancora una volta la scarsità di precipitazioni nevose all’inizio e le temperature elevate nella parte finale, però siamo riusciti a offrire piste ben preparate con la neve programmata nella parte bassa e naturale in quota“.

Nel mese di aprile, con gli impianti chiusi su gran parte del Comprensorio, il ghiacciaio Presena è stata la vera attrazione degli sciatori. Intanto negli ultimi giorni sono caduti dai 120 ai 150 centimetri e gli impianti al Presena saranno in funzione fino al 4 giugno.

Dal 5 giugno – prosegue Delpero - avvieremo la manutenzione di alcuni impianti e stenderemo i teli sul ghiacciaio, quindi saremo pronti da metà giugno a ripartire per la stagione estiva“.

INVESTIMENTI FUTURI 

L’assemblea della Carosello, oltre al presidente Giacinto Delpero (nella foto  a lato) è composta da Gianfranco Stablum, Alessandro Daldoss, Davide Panizza, Michele Bertolini, Stefano Negri, Giuseppe Patti e Lorenzo Daldoss, ha programmato gli investimenti per il futuro, in particolare nella zona della Valbiolo, in Comune di Vermiglio. Infatti nei prossimi anni sarà realizzato un invaso di 120mila  metri cubi, con un prelievo massimo di 15 litri al secondo dal rio Valbiolo e di 40 litri al secondo dalla Vermigliana.

passo Tonale lavori 11

Abbiamo presentato la domanda – prosegue Giacinto Delpero – ed è in corso la procedura di Valutazione impatto ambientale“. Se la società otterrà i permessi entro giugno dovrebbe essere in grado di realizzare l’intervento entro il prossimo inverno, altrimenti se ne parlerà nel 2018. Infine quest’estate sarà smantellato il cantiere avviato tre anni fa al ghiacciaio per realizzare la nuova cabinovia, la nuova Capanna Presena e il ristoro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136