Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Ondata di maltempo fino al weekend: allerta della protezione civile trentina, raffiche e il ritorno della neve

giovedì, 24 settembre 2020

Passo Tonale – Pioggia in arrivo e non si escludono forti temporali a partire da stasera. Per questo la protezione civile della Provincia autonoma di Trento ha emesso un messaggio di allerta gialla a seguito di previsioni meteo che annunciano pioggia fra i 20 ed i 40 millimetri, valore che potrebbe essere superiore sul settore occidentale. E se domani mattina si prevede una tregua, già nel pomeriggio un fronte freddo potrebbe scatenare rovesci e temporali anche intensi, con grandinate e forti raffiche di vento che in certi punti potrebbero superare i 70 chilometri all’ora.

frana pejoÈ sempre Meteotrentino ad annunciare per il tardo pomeriggio di domani un calo repentino delle temperature che potrebbero scendere anche di 10 gradi portando la quota neve dagli attuali 2800 a circa 1600 metri di altitudine. Attenzione dunque al vento, alla grandine ed ai fulmini, come pure al rischio di frane e smottamenti che potrebbero interessare strade e linee elettriche.

Bisogna evitare aree che presentano condizioni anomale o di pericolo, evitare anche di avvicinarsi ai corsi d’acqua, a zone depresse (conche e sottopassi), alle rampe ed ai versanti che possono subire smottamenti.

E’ buona regola infine non fermarsi sotto alberi, impalcature, cartellonistica, segnaletica, pali e presso edifici con coperture instabili. Le situazioni di emergenza vanno comunicate tempestivamente al numero unico 112.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136