Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad
 
Ad


Mascherine all’aperto, giornali nei bar, mercati e negozi: nuova ordinanza in Trentino, le misure

mercoledì, 2 dicembre 2020

Trento – Nuova ordinanza provinciale, decadono da domani alcune restrizioni adottate in Trentino. Lo ha annunciato in conferenza stampa il governatore Maurizio Fugatti.

Maurizio FugattiVerranno meno l’obbligo di mascherina all’aperto se non si è nelle vicinanze di altre persone, le limitazioni nei festivi e prefestivi per alcune attività commerciali, l’attività motoria solo fuori dai centri storici, l’accesso contingentato a un solo membro familiare nei negozi, alcune disposizioni sui mercati, il divieto di consumare cibi e bevande all’aperto, i divieti di buffet e di lettura dei giornali nei bar e la somministrazione delle bevande solo da seduti in fasce orarie.

Sul tema degli impianti sciistici e del nuovo Dpcm, Fugatti ha dichiarato che “non ci sono novità. Domani saremo convocati e vedremo la decisione finale. La strada sembra abbastanza tracciata con le chiusure, non penso che fare ordinanze anti-Dpcm come la Valle d’Aosta sia la strada anche perché poi si va incontro all’impugnazione da parte del Governo. Ho visto quello che ha scelto l’Austria, con la riapertura degli impianti, per ora solo ai residenti (visto che verrebbe introdotto la quarantena per le aree a rischio, ndr). Prima doveva aprire, poi no, ora solo con le limitazioni: spero non ci sia la beffa di un’ulteriore deroga ai turisti stranieri sotto le feste natalizie, vedremo“.




© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136