Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Tenta di rubare un’auto ed aggredisce il proprietario: arrestato dai carabinieri

domenica, 29 novembre 2020

Quando:
29 novembre 2020@23:00–30 novembre 2020@00:00 Europe/Rome Fuso orario
2020-11-29T23:00:00+01:00
2020-11-30T00:00:00+01:00

La scorsa notte, i militari della Compagnia Carabinieri di Bergamo hanno arrestato un uomo, 30enne già noto per precedenti vari, il quale, sorpreso a rubare un’auto, ha anche aggredito il proprietario.

28 novembre 2020, intorno alle 21.00, i militari della Sezione Radiomobile di Bergamo, nel corso di un servizio di controllo del territorio teso a contrastare i reati contro il patrimonio, sono intervenuti in centro cittadino all’altezza di via Paleocapa, dove un uomo, 30enne di origine tunisina, stava tentando di rubare una Fiat 500 S. Lo stesso, dopo aver rotto il vetro laterale anteriore dell’auto, è stato però sorpreso dal proprietario, 49enne di Villongo, che, nel tentativo di allontanarlo, è stato a sua volta minacciato ed aggredito con una grossa bottiglia di vetro. A tal punto, il sopraggiungere dei figli della vittima ha fatto desistere il malintenzionato che, nel tentativo di fuga, è stato raggiunto e bloccato dai militari.

Condotto in caserma e sottoposto ad ulteriori accertamenti, l’uomo stato perciò dichiarato in stato di arresto per rapina, in attesa del giudizio direttissimo dinanzi al Tribunale di Bergamo.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136