Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Progetto Pe.Pe, pronta la nuova sede a Trento

lunedì, 1 marzo 2021

Quando:
9 marzo 2021@13:50–14:50 Europe/Rome Fuso orario
2021-03-09T13:50:00+01:00
2021-03-09T14:50:00+01:00

Sono stati recentemente conclusi, sotto la direzione del servizio Gestione fabbricati, i lavori di realizzazione della nuova sede del progetto Pe.Pe (Percorsi Personalizzati) in corso Buonarroti n. 45, avviati lo scorso mese di ottobre.
Il progetto è svolto dalla Cooperativa Kaleidoscopio in partnerhip con gli Istituti comprensivi cittadini ed è rivolto a quegli alunni che trovano difficoltà nello stare in classe e hanno bisogno di apprendere in modo diverso e personalizzato.
L’intervento è in sintonia con il sistema di collaborazione tra pubblico e privato per il sostegno a bambini, adolescenti e giovani che l’Amministrazione comunale persegue e sostiene non solo con finanziamenti diretti.
L’iniziativa permette di frequentare, di solito per un giorno alla settimana, il laboratorio di aggiustaggio biciclette o di legatoria, situato finora in via Mattioli presso il liceo linguistico Sophie M. Scholl.
Supportati dagli educatori della Cooperativa Kaleidoscopio, gli studenti apprendono quelle competenze che a scuola, in una classica lezione, non riuscirebbero mai a raggiungere ma che vengono valutate dagli insegnanti alla pari delle attività svolte in classe.
Gli spazi oggetto di rinnovamento, di proprietà comunale, sono ora a disposizione dell’Istituto comprensivo Trento 6.
Nei 200 metri quadrati sono stati realizzati tre locali adibiti a laboratorio, un ufficio, una cucina, un deposito e i servizi igienici, il tutto completato con un’ampia zona di ingresso e accoglienza.
Gli spazi riorganizzati planimetricamente sono stati completamente rinnovati nelle finiture e adeguati dal punto di vista antincendio e impiantistico.
L’importo dei lavori eseguiti ammonta a circa 180mila euro.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136