Ad
w

Ad
Ad
 
Ad


Montagna Selvatica, Trento Film Festival in Val di Non

venerdì, 23 luglio 2021

Quando:
26 luglio 2021@13:55–14:55 Europe/Rome Fuso orario
2021-07-26T13:55:00+02:00
2021-07-26T14:55:00+02:00

Cinque giornate ricche di film, incontri e appuntamenti sul bello del vivere in montagna.

Con “Montagna Salvatica. Film, incontri e appuntamenti sul bello del vivere in montagna” il Trento Film Festival arriva in Val di Non nel comune di Borgo d’Anaunia.

Dal 26 al 30 luglio si potrà assistere a proiezioni di film, prendere parte ad escursioni guidate nei luoghi più suggestivi e significativi della varie frazioni, incontrare autori e partecipare a laboratori artistici.

Centro della manifestazione è la struttura polivalente Palanaunia nel paese di Fondo dove si terranno le serate di proiezioni cinematografiche e verranno proposte una serie di iniziative culturali. Inoltre la struttura ospiterà l’esposizione temporanea dei manifesti delle precedenti edizioni

 del Film Festival della Montagna di Trento.

Sarà la Località Fontanelle di Malosco la cornice di “RaccontiSospesi“, un’installazione artistica realizzata dal fotografo e documentarista Christian Tasso. Attaccate da un albero all’altro si potranno scovare una serie di affascinanti fotografie ritraenti i volti di persone che vivono in Val di Non, gente cresciuta fra le montagne.

Il tutto si svolgerà in sicurezza. I film saranno proiettati all’interno dello spazioso Palanaunia, mentre le altre attività si svolgeranno all’aria aperta negli incantevoli boschi nonesi, nei punti panoramici più belli e tra le vie dei paesi del Borgo d’Anaunia.

“Il Film Festival della Montagna di Trento –afferma il sindaco di Borgo d’Anaunia Daniele Graziadei– rappresenta per l’intero territorio provinciale oltre che un prestigioso e affermato festival cinematografico, anche un elemento identitario delle genti che vivono e amano la montagna.

Il Comune di Borgo d’Anaunia di recente formazione, nato dalla fusione dei comuni di Fondo, Castelfondo e Malosco, si riconosce nelle sfide e nelle opportunità del nostro paesaggio montano e intende valorizzare il patrimonio che offre sia in termini ambientali che umani. Grazie a questo evento e alla collaborazione con il Film Festival della Montagna di Trento e con ApT Val di Non è possibile, dunque, avviare un confronto aperto sia a livello internazionale che locale con un focus sulla riflessione e valorizzazione del vivere in montagna.

Rientra a questo proposito anche la vocazione turistica del nostro territorio come zona di riposo nel verde, di avventura sulle cime, di vacanza in famiglia e conoscenza di tradizioni e storia del luogo”.

Il presidente dell’ApT Val di Non Lorenzo Paoli esprime “grande soddisfazione per la nascita di un progetto di grande qualità e prestigio. Il comune di Borgo d’Anaunia è sicuramente il luogo ideale per ospitare un evento come questo e il sodalizio con il Trento Film Festival non può che portare a grandi prospettive sia per questa manifestazione che per ulteriori progetti da realizzarsi in Val di Non”.

“La forza di questo progetto –aggiunge l’assessore alla cultura del comune di Borgo d’Anaunia Nadia Pilati– risiede anche nella valorizzazione dell’intero territorio comunale. Vengono infatti coinvolte tutte le frazioni attraverso le escursioni di conoscenza ambientale previste al mattino e gli incontri culturali che si terranno nel pomeriggio, proposti in una suggestiva cornice naturale”.

 

Info e programma completo: www.visitvaldinon.it



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136