Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


“Euregio 2 Plus”, un biglietto giornaliero transfrontaliero

venerdì, 17 luglio 2020

Quando:
1 agosto 2020@17:55–18:55 Europe/Rome Fuso orario
2020-08-01T17:55:00+02:00
2020-08-01T18:55:00+02:00

Dal 1° agosto sarà disponibile “Euregio 2 Plus”, un biglietto giornaliero transfrontaliero per viaggiare in Trentino, Alto Adige e Tirolo sui mezzi pubblici. Lo prevede una convenzione con la Provincia autonoma di Bolzano e l’Autorità per i trasporti del Tirolo, che introduce il nuovo titolo di viaggio, approvata oggi dalla Giunta provinciale, su proposta del presidente Maurizio Fugatti.
Si tratta di un biglietto giornaliero, introdotto in contemporanea sui territori dell’Euregio, del costo di 39 euro e valido per massimo due adulti accompagnati da un massimo di tre bambini (di età inferiore a 15 anni). Consente di viaggiare sui mezzi pubblici dei territori del Trentino, dell’Alto Adige e del Tirolo. Questo biglietto può essere utilizzato anche da un solo adulto, o da due adulti, anche senza bambini. A prescindere da dove viene acquistato, il biglietto può essere utilizzato su tutto il territorio dell’Euregio nella stessa giornata, sui servizi di trasporto pubblico come bus, treni e funivie, senza la necessità di essere validato ogni volta che si cambia territorio di utilizzo.

La convenzione approvata oggi disciplina le modalità di rendicontazione e riparto dei costi del servizio tra i tre territori.
Dagli organi legislativi delle Province di Trento e di Bolzano, nonché del Tirolo, sono giunte varie sollecitazioni sulla necessità di migliorare il trasporto pubblico delle persone, in particolare quello ferroviario e quello transfrontaliero tra i tre territori, e di renderlo il più attraente possibile per motivare i passeggeri ad usarlo più frequentemente.
Ora, dopo alcune riunioni tra i rappresentanti dei tre territori e dopo la deliberazione del 18 giugno 2020 della Giunta del GECT “Euregio”, si raggiunge, con l’approvazione della convenzione da parte degli enti coinvolti, l’obiettivo di rendere possibile l’acquisto del biglietto “Euregio 2 Plus”.
In Provincia di Trento il biglietto è disponibile nelle biglietterie di Trentino Trasporti Spa e Trenitalia. Il biglietto viene emesso in forma cartacea; è valido sui servizi di linea urbani, extraurbani e ferroviari della Provincia di Trento e serve esclusivamente come documento a vista.
In Alto Adige il biglietto è disponibile negli autobus, nelle biglietterie automatiche e nei punti vendita. Il biglietto è stampato su una carta a banda magnetica o su un biglietto “chip on paper”. Il biglietto è valido su tutti i mezzi di trasporto m-altoadigemobilità e deve essere convalidato ad ogni viaggio (check-in). In Trentino e in Tirolo il biglietto è valido a identificazione visiva.
In Tirolo il biglietto è disponibile negli autobus (ad eccezione di Innsbruck), nelle biglietterie automatiche ÖBB, nei punti vendita serviti e nel ticketshop-VVT. Il biglietto viene emesso in forma cartacea, su carta di sicurezza o come biglietto mobile. Il biglietto print@home senza carta di sicurezza è escluso. Il biglietto è valido su tutte le linee del VVT e serve esclusivamente come documento a vista.
Presso le biglietterie sono reperibili anche le informazioni sui servizi esclusi.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136