Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Cerimonia di intitolazione di una via di Sondrio al Tenente dei Carabinieri M.O.V.M. “alla memoria” Marco Pittoni

martedì, 29 settembre 2020

Quando:
1 ottobre 2020@10:00–11:00 Europe/Rome Fuso orario
2020-10-01T10:00:00+02:00
2020-10-01T11:00:00+02:00

Alla presenza delle Autorità cittadine e provinciali, del Generale di Brigata Andrea Taurelli Salimbeni, da pochi giorni nuovo Comandante dei Carabinieri della Lombardia e della Fanfara del 3^ Reggimento Carabinieri Lombardia, giovedì 1° ottobre 2020 alle ore 10, in Sondrio, presso la prima strada laterale di viale Stadio (adiacente centro Meditech) si terrà la cerimonia d’intitolazione di una via della città di Sondrio al Tenente dei Carabinieri Medaglia d’Oro al Valor Militare alla memoria Marco Pittoni. Nato a Sondrio da padre carabiniere nel 1975, dal settembre del 2007 era Comandante della Tenenza Carabinieri di Pagani, in provincia di Salerno. Il 6 giugno del 2008 cercava di sventare una rapina in un ufficio postale messa in atto da soggetti legati alla criminalità organizzata. Intervenendo a mani nude, senza utilizzare l’arma d’ordinanza che aveva con sé per non rischiare di ferire le persone presenti nell’ufficio postale, riusciva a disarmare ed immobilizzare uno dei rapinatori.

Nonostante fosse intervenuto un complice ad aiutare il rapinatore, il Tenente Pittoni stava per avere la meglio su entrambi fino al momento in cui fu colpito da due proiettili esplosi dai malviventi. A quel punto i rapinatori si diedero alla fuga e l’Ufficiale dell’Arma, sebbene gravemente ferito, impugnò la propria arma e si mise all’inseguimento fino al momento in cui si accasciò al suolo. Morì poco dopo.

Giovedì mattina verrà ricordato questo Eroe in uniforme ed al termine della cerimonia, nel corso della quale si osserverà un minuto di silenzio per tutti i Caduti nell’adempimento del Dovere, la Fanfara del 3^ Reggimento Carabinieri Lombardia eseguirà dei brani musicali. Tutti sono invitati a partecipare.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136