QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Passo Tonale: nuova gestione alla malga Valbiolo

sabato, 11 gennaio 2014

Passo Tonale  -Uno dei passaggi obbligati della ski area dell’Adamello, comprensorio Ponte di Legno – Passo Tonale – Presena è sicuramente la Malga Valbiolo. Si trova sul versate a nord-est del comprensorio, in territorio di Vermiglio.  Gli sciatori avranno notato dallo scorso 24 dicembre una novità: sono cambiati i gestori. Infatti, dopo l’asta pubblica del Comune di Vermiglio, è subentrata la Società Tonale-Presena Gestioni che, oltre alla malga Valbiolo ha in gestione la Capanna Presena e  il bar-ristorante al Passo Paradiso. Il Comune di V ermiglio, dopo aver esperito la gara, ha affidato alla Società Tonale-Presena Gestioni la gestione della malga. “E’ da poche settimane – spiega Franca che con Eugenio Delpero gestisce la malga Valbiolo – che abbiamo in gestione la malga e in questo periodo siamo decisamente s

Malga Valbiolo 1oddisfatti dell’andamento turistico e delle presenze”.

DOVE SI TROVA 

La malga Valbiolo è facile da raggiungere anche per i non sciatori: o con la seggiovia Valbiolo oppure con un sentiero, ben delineato anche con il metro e mezzo di neve di questi tempi che parte dalla chiesetta vicino all’hotel La Mirandola, prosegue su un falso piano fino a lato delle piste per circa un chilometro e mezzo. Una bella escursione nella neve, con tanto di ciaspole.

VACANZE NATALIZIE E SETTIMANE BIANCHE

Nel periodo di Natale la maggior parte delle presenze erano italiani, adesso sono iniziate le settimane bianche e a farla da padroni sono gli stranieri. Il periodo  di maggior afflusso sarà tra febbraio e inizio marzo con, Malga Valbiolooltre ai turisti delle settimane  bianche, le gare sulle piste e il Carnevale. “Il posto è fantastico – aggiunge Franca Delpero – grazie anche anche ad un microclima con poco vento e un soleggiamento fino al pomeriggio”.

COSA OFFRE

Accanto al bar c’è una sala da pranzo di 60 posti e poi l’esterno che nei giorni di bel tempo diventa appetibile. “In futuro – conclude Franca Delpero – pensiamo di offrire l’opportunità di cene a gruppo, visto che la malga si presta anche per questi eventi”. Il modello che verrà proposto sarà quello del Passo Paradiso, con però il vantaggio di essere facilmente raggiungibile.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136