Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Valle Camonica, sanzioni dei carabinieri a Ponte di Legno e Angolo Terme

sabato, 2 gennaio 2021

Ponte di Legno – Controlli dei Carabinieri per il ponte di fine anno, non sono mancate le (poche) sanzioni in Valle Camonica. Negli ultimi due giorni, che hanno coinciso con l’inizio del nuovo anno, i Carabinieri della Compagnia di Breno hanno svolto un servizio di controllo straordinario che ha interessato l’intero territorio della valle. I militari dell’aliquota radiomobile e delle tredici stazioni camune hanno effettuato controlli mirati a verificare il rispetto delle limitazioni imposte dal DPCM in materia di emergenza sanitaria connessa al Covid 19, ma anche posti di controllo istituti presso le principali vie di comunicazione, in particolare verso le località sciistiche, su tutte il comprensorio di Ponte di Legno e quello di Borno.

Nella notte di San Silvestro, i Carabinieri della Stazione di Ponte di Legno hanno contravvenzionato otto turisti che, disattendendo al coprifuoco, sono stati fermati in auto senza un giustificato motivo, in violazione dell’attuale decreto governativo. Nei loro confronti sono state elevate sanzioni amministrative dall’importo di 533 euro.

Non è andata meglio a due residenti di Angolo Terme, che sono incappati nei controlli eseguiti dai militari del radiomobile di Breno. I due sono risultati positivi all’alcol test e per entrambi è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria, oltre all’immediato ritiro della patente di guida. Avevano un tasso alcolico pari al doppio di quello consentito.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136