Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Valle Camonica: controlli antidroga, due arresti dei carabinieri

sabato, 25 gennaio 2020

Breno - Controlli antidroga dei carabinieri, due arresti in Valle Camonica. Due uomini infatti sono finiti in manette in due distinte operazioni portate a termine dai carabinieri della Compagnia di Breno nelle ultime 24 ore.

Sotto la lente dei militari sono finiti un operaio incensurato 38enne, residente a Costa Volpino (Bergamo) e un pluripregiudicato 76enne residente a Capo di Ponte (Brescia), con alle spalle diverse vicende giudiziarie collegate allo spaccio di droga.

Nell’abitazione dell’operaio i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno rinvenuto 17 grammi di cocaina che era nascosta nel garage. Il suo arresto è stato convalidato dal Gip del Tribunale di Bergamo che, tenuto conto dell’assenza di precedenti, lo ha rimesso in libertà in attesa del processo e del rinvio richiesto dalla sua difesa.

Carabinieri - controlli - notteNon è andata meglio a un anziano, vecchia conoscenza dei Carabinieri di Capo di Ponte. Già arrestato diverse volte negli ultimi anni, è stato sottoposto ad una perquisizione alla quale ha preso parte anche un’unità cinofila del comando di Orio al Serio.

Anche in questo caso sono state rinvenute sei dosi di cocaina già confezionate e pronte allo spaccio. La droga insieme al bilancino e alla sostanza da taglio è stata rinvenuta nella cucina dell’abitazione dell’arrestato. Il 76enne ha patteggiato otto mesi di reclusione davanti al Gip del tribunale di Brescia.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136