Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Truffa valtellinese, 42enne denunciato dalla Polizia di Stato

giovedì, 19 novembre 2020

Sondrio – Calabrese denunciato dalla Polizia di Stato in Valtellina per i reati di sostituzione di persona e tentata truffa.

polizia controlli notteL’uomo, A.V., 42 anni, originario e residente a Reggio Calabria, già noto a questi uffici per specifici precedenti penali e di Polizia, verso la fine di novembre del 2018, presentandosi quale appartenente alla Polizia di Stato, ha contattato telefonicamente la vittima proponendole l’acquisto di un annuario ufficiale del corpo di polizia. Riscontrato l’interesse della donna, l’uomo è riuscito a concordare con la stessa il pagamento in contrassegno del predetto annuario.

Ieri gli operatori della Squadra Mobile della Questura di Sondrio a seguito di denuncia presentata dalla una cittadina del capoluogo di provincia e su delega del Procuratore della Repubblica Elvira Antonelli della locale Procura lo ha denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di sostituzione di persona e tentata truffa visto: dopo aver verificato che fosse estraneo alla Polizia di Stato, nelle successive chiamate di conferma dell’ordine, la donna ha infatti negato il proprio interesse e si è decisa a formalizzare l’atto di denuncia.

L’attività d’indagine  condotta dagli investigatori della Squadra Mobile ha permesso di risalire all’identità del sedicente venditore, denunciato nelle scorse ore.

 



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136