Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Rovereto, i vigili del fuoco domano incendio al Cfp Veronesi

sabato, 7 settembre 2019

Rovereto – Nella notte un incendio ha danneggiato i laboratori di elettronica del Centro di Formazione Professionale “Giuseppe Veronesi” presso Polo Meccatronica, in via Fortunato Zeni a Rovereto (Trento).

Sono in corso le verifiche da parte dei vigili del fuoco, intervenuti su segnalazione del corpo di vigilanza privata impegnato nel consueto giro di ronda, che paiono tuttavia escludere la matrice dolosa. Ipotesi confermata anche dai primi rilievi effettuati dai Carabinieri di Rovereto.

I rilievi dei tecnici di Trentino Sviluppo hanno escluso ulteriori danni alla struttura: il lato sud del “Corpo H” di Polo Meccatronica ospita infatti, oltre ai laboratori, anche le aule e uffici della scuola. Confermato quindi, la prossima settimana, il regolare inizio dell’anno scolastico.

Solo al termine dei rilievi in corso ad opera dei vigili del fuoco, dei periti e dei tecnici di Trentino Sviluppo si potranno avere informazioni più precise sulle cause che hanno innescato l’incendio e sull’entità dei danni, che da una prima stima appaiono tuttavia limitati. Nessun danno alle persone, dato che a quell’ora nella struttura non era presente nessuno.

L’incendio ha bruciato arredi, macchinari e utensili presenti nei laboratori, rimanendo fortunatamente confinato al piano terra del lato sud di “Corpo H”, l’edificio di Polo Meccatronica che si affaccia su via Zeni e che ospita, al lato nord, anche la sede e gli uffici di Trentino Sviluppo.

“Tutte le verifiche stanno procedendo con grande celerità ed urgenza – spiega Sergio Anzelini, presidente di Trentino Sviluppo – perché siamo tutti impegnati a garantire il regolare avvio, in completa sicurezza, del nuovo anno scolastico”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136