Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Recuperati in Valchiavenna quattro escursionisti dispersi

domenica, 16 agosto 2020

Chiavenna – I tecnici del Soccorso Alpino della Delegazione Valtellina – Valchiavenna hanno recuperato quattro escursionisti dispersi in Valchiavenna. I quattro escursionisti erano partiti dalla Capanna Sasc Furà, nella svizzera Val Bondasca, con destinazione il rifugio Brasca, in Valchiavenna. Il gruppo, sorpreso nell’oscurità, ha avuto problemi per trovare il giusto percorso per tornare a valle. In un primo momento sembrava probabile che si fossero diretti verso il bivacco Pedroni Del Pra. L’elicottero di Areu li ha localizzati lungo il sentiero che porta verso il rifugio Brasca. Sono stati recuperati e portati a valle. L’intervento si è concluso poco prima di mezzanotte. Sono due escursionisti della provincia di Milano, di una donna di Bergamo e di un quarto che risiederebbe vicino a Pavia.elisoccorso notturno



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136