Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Rapina in un bar di Brescia, arrestato 22enne marocchino

venerdì, 20 settembre 2019

Brescia – Rapina al bar, arrestato dai carabinieri un giovane marocchino. I militari della sezione radiomobile della Compagnia di Brescia hanno tratto in arresto su ordinanza di Custodia Cautelare un 22enne marocchino ritenuto responsabile di rapina in concorso. Il giovane, in concorso con due minori, si era reso responsabile lo scorso luglio di una rapina ai danni del gestore di un bar della città di Brescia.

Il gruppo, dopo aver colpito con calci e pugni il barista, si era impossessato dell’incasso e del telefono cellulare. I militari della sezione Radiomobile erano intervenuti immediatamente e arrestato i minori mentre non erano riusciti, al tempo, a ricostruire le esatte responsabilità del maggiorenne. I carabinieri hanno quindi approfondito le indagini al termine delle quali richiesto una misura cautelare per il terzo complice. L’autorità giudiziaria, concordando ha quindi emesso l’ordine di arresto e la sottoposizione del giovane agli arresti domiciliari in attesa del processo.

 



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136